BOLOGNA JAZZ FESTIVAL: 30 ottobre/15 novembre 2020

Bologna Jazz Festival (30 ottobre/15 novembre 2020), edizione dei ricordi e delle celebrazioni: una ricorrenza storica imprescindibile (il centenario della nascita di Charlie Parker affidato a una trinità di sax: Francesco Cafiso, Mattia Cigalini, Jesse Davis); il sentito saluto a Steve Grossman, figura imponente della storia jazzistica di Bologna; il progetto monografico di Paolo Fresu su David Bowie.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » CD e DVD, fado, musica, Panorama, Portogallo, Video

Mafalda Arnauth: fado gioioso (video)

6. dicembre 2010 – 15:432 Comments
Mafalda Arnauth: fado gioioso (video)

Sempre in bilico tra canzone tradizionale, saudade gioiosa, testi di quotidianità, rinnovamento e contaminazione. Così possiamo definire la musica e il canto della trentaseienne portoghese Mafalda Arnauth. Che dal vivo è un tripudio di allegria, di simpatia e di comunicatività.

Inizia a cantare il fado, per gioco,  da matricola della facoltà di Veterinaria.   E prima? Dice che cantava nel coro della chiesa e non aveva mai, non solo cantato, ma anche ascoltato un fado fino a quel momento fatidico. Decise così di preparare un brano di Amália Rodrigues, e da allora la sua vita ha cambiato totalmente direzione.

Mafalda oggi è una bella donna con una voce stupenda, corposa, dolce e struggente allo stesso tempo, che sa riscaldare come  pochi artisti l’atmosfera, la alimenta continuamente di nuovi profumi, tonalità,  sa creare un personalissimo feeling con il pubblico, che  tiene in pugno  con grande padronanza per tutto lo show. Nella sua semplicità i live di Mafalda sono un grande spettacolo di fado, di canto lusitano quotidiano. E’ la migliore anima popolare della Lisbona d’oggi.

Erede di Amália Rodrigues? Certamente, no. O almeno, l’unica. Perché? Sono diverse le fadiste che si contendono il trono di Regina del Fado portoghese: Mariza, Dulce Pontes, Cristina Branco, Ana Moura, Bevinda eccetera.  Questo però non toglie che Mafalda Arnauth sia  un punto di riferimento nel panorama del fado contemporaneo.  Sa attualizzare con grande personalità, e senza fargli perdere autenticità, il linguaggio musicale popolare identificativo della cultura lusitana.

Flor de fado, il suo quinto Cd-DVD (distr. Egea), parla d’amore positivo, universale,  della realtà che circonda il nostro vivere . Delle 15 tracce del Cd, la cantante ne firma 8 come autrice dei testi e di alcune ha composto anche la musica.

Povo que lavas no rio, brano n.5,  è un tributo a Amalia Rodrigues che la cantò per tutta la vita. I 5 brani proposti nel DVD sono live del concerto del 16 dicembre 2007 al Teatro da Trindade di Lisbona.

Nel video che vi proponiamo, girato al festival Musica dei Popoli 2010 di Firenze,  la vocalist ci regala un omaggio all’immortale Sergio Endrigo ed è accompagnata da un trio di cui fa parte anche Fernando Judice al basso acustico,  ex musicista dei Madredeus. Buona visione.

2 Comments »

Leave a comment to Siriana Mazza