Ravenna JAZZ 2020: dal 30 giugno al 14 novembre

Ravenna Jazz 2020 “Reloaded”: la quarantasettesima edizione dello storico festival ravennate torna a proporsi in versione letteralmente “ricaricata” -post-Covid. Stesso numero di serate a quelle annullate per emergenza pandemia ma distribuite nel corso di vari mesi: dal 30 giugno al 14 novembre 2020.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » attualità, cinema, Cuba

Faccio un salto all’Avana e El Cantante (al Cinema dal 22 aprile)

22. aprile 2011 – 13:26No Comment
Faccio un salto all’Avana e El Cantante (al Cinema dal 22 aprile)

Dal 22 aprile al Cinema  due film caraibici: il primo, El Cantante (sulla vita del portoricano Hector Lavoe), il secondo,  Faccio un salto all’Avana, una commedia leggera del regista esordiente Dario Baldi interpretata da Enrico Brignano, Francesco Pannofino, Antonio Cornacchione  e la colombiana Aurora Cossio. (Trailer)

Per la trama de El Cantante vai all’articolo pubblicato su questo portale, la seguente si riferisce a Faccio un salto all’Avana:

Fedele e Vittorio sono due fratelli romani, orfani e dai caratteri opposti. Il primo posato e disponibile, il secondo cinico e approfittatore. Sposano due sorelle, figlie di un imprenditore, ma mentre Fedele assolve ai suoi doveri matrimoniali, Vittorio consuma adulteri e accumula sempre più debiti al gioco. Quando la sua auto viene ripescata in fondo a un lago, tutti lo piangono morto, e Fedele è costretto a sobbarcarsi il vuoto lasciato dal fratello. Fino al giorno in cui, casualmente, dopo 6 anni, si scopre che Vittorio è ancora vivo e risiede all’Avana, Cuba, dove organizza piccole truffe aidanni dei turisti. Il suo nome d’arte è El Tiburon.

Tra gli interpreti anche l’attrice colombiana Aurora Cossio che non conosceva Cuba. All’intervistatore Marco Minniti (www.movieplayer.it) dice: “Ero un po’ preoccupata dal dover interpretare una donna cubana, visto che sono nata in Colombia e non conoscevo Cuba. Era necessario che andassi lì, prima, che parlassi coi cubani, per approfondire le loro storie e capire. Non è stato facile ma era necessario. Parlare con gli abitanti mi ha aiutato a sentire la realtà dell’isola, una realtà che poi ho trasferito nel mio personaggio. La chiave di tutto è la dolcezza, per un personaggio che all’inizio appare molto diverso da quello che in realtà è”.

Guarda il trailer:

http://www.medusa.it/film/53/faccio-un-salto-allavana.shtml

Escribe tu comentario!