CD novità/ LUCIA FILACI, “A Tu per Tu”, jazz con tinte latin

“A Tu per Tu” (WoW Records) è il brillantissimo esordio discografico della meravigliosa cantante-compositrice Lucia Filaci pervenuto in queste ore con grandissima sorpresa sulla nostra affollata scrivania. Un paio di nomi (Albelo e Aiello) e strumenti (percussioni) nei credits ci hanno orientati rivelandoci subito tinte e timbri di latin jazz o di MPB (musica popolare brasiliana), che fanno la differenza, “partigiana”, per i nostri lettori.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Argentina, Arte, attualità, cultura e tradizioni, Tango

Buenos Aires, dal Rio della Plata alle rive della Senna

26. giugno 2011 – 21:45No Comment
Buenos Aires, dal Rio della Plata alle rive della Senna

Parigi è stata anche in passato un trampolino di lancio per la cultura argentina. Da alcuni mesi, e in particolare in queste settimane, l’Argentina nuovamente sta spopolando nella capitale francese  attraverso libri, vino, tango, Cortazar, Gardel e Fangio.La realtà rioplantense è dunque di gran moda a Parigi, ma anche in altre parti del territorio francese. Queste relazioni sono iniziate alla grande  Fiera del Libro parigina, poi sono stati omaggiati i vini argentini e il tango, espressione artistica portata alla ribalta mondiale negli anni Venti del secolo scorso proprio sulle rive della Senna. E mentre il tango domina la scena con passi e note di bandoneon si apre da un lato la contesa che riguarda il luogo di nascita di Carlos Gardel : alcuni, i transalpini, lo vogliono nato a Tolosa l’11  dicembre 1890 e una volta emigrato in braccio della mamma in Sudamerica prese la cittadinanza argentina; gli uruguaiani ritengono siano nato nel loro paese a Tacuarembó  tra il 1883 e 1887.

In attesa di trovare una soluzione a questa controversia gli interscambi continuano ed è Buenos Aires che in questa fase, con i suoi prodotti e i suoi protagonisti, dalla letteratura allo sport  sta invadendo amichevolmente le strade, i ristoranti, le gallerie e le librerie francesi sulle due sponde della Senna.

Escribe tu comentario!