America latina …in rassegna (4 agosto 2017)

Le notizie selezionate, apparse recentemente sulla stampa nazionale, parlano di Messico, Brasile, Cuba, Venezuela, Perù, Cile, Ecuador, Uruguay e Argentina.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Cuba, flamenco, latin jazz, live jazz, miTube, musica, Panorama, Repubblica Dominicana, Spagna, Video

Camilo, Rubalcaba e Dominguez a Umbria Jazz Winter (+video)

29. dicembre 2011 – 02:21No Comment
Camilo, Rubalcaba e Dominguez a Umbria Jazz Winter (+video)

Tra gli oltre cento eventi del festival UmbriaJazz Winter di Orvieto (28 dicembre- 1 gennaio 2012) spiccano su tutti i concerti di latin jazz con Michel Camilo, Gonzalo Rubalcaba e Chano Dominguez. Ecco un video con le prime immagini tratte dalle performance del 29 dicembre di questi tre grandi artisti di cultura ispanica(video).

Dopo il gran finale tutto latino di UmbriaJazz estate di Perugia anche l’edizione invernale di Orvieto ospita grandi campioni delle sonorità jazzistiche contaminate dal latin.

Alle ore 16 del 29 dicembre presso la Sala dei 400 di palazzo del Popolo si è tenuto l’omaggio a Miles Davis firmato dal pianista Chano Dominguez con il suo progetto Flamenco Sketches. Concerto molto interessante in cui tutto ruota attorno al leader Chano, con pianismo molto latineggiante, ricco di tumbao caraibico sposato magicamente alla cultura flamenca.  L’orario ha penalizzato un po’ la partecipazione del pubblico che ha occupato solo la metà dei posti disponibili.  Teatro Mancinelli esaurito invece alle ore 21 per le esibizioni dell’incomparabile Michel Camilo, in piano solo e già dal primo brano è stato un trionfo di applausi, e subito dopo di Gonzalo Rubalcaba in trio: al contrabbasso Matthews Brewer (visto recentemente a Ferrara con Antonio Sanchez 4tet) e alla batteria Marcus Gilmore, un metronomo umano. Il pianista cubano è partito con un tocco molto morbido, elegante, da jazz classico e poco latin (forse per questo un gruppettino -tra cui anche noti critici – ha abbandonato la platea anzitempo? Ci torneremo su…) poi Gonzalito (lievemente influenzato) è ritornato a ripescare alcuni stilemi del linguaggio afro-cuban e allora sono piovuti scroscianti applausi in più occasioni. Che ci volete fare, quando fa capolino la modalità ritmica del beat jazzistico declinato in afrocuban è difficile non venire influenzati da quella carica di allegria che sprigiona quel tipico sound. E così anche il più riflessivo e pacato jazzofilo si lascia trascinare emotivamente dal swing latino.

Comunque tornando alla rassegna, ricordiamo che oltre a Michel Camilo (foto), Chano Dominguez e Gonzalo Rubalcaba sono in cartellone  fino a Capodanno anche Juan Pablo Jofre Romarion per un tributo ad Astor Piazzolla e nel gruppo Latin Mood assieme allo strepitoso trombettista nostrano Fabrizio Bosso ci sono gli argentini Javier Girotto e Natalio Mangalavite.

Sfogliando il programma del festival con maggior attenzione si potranno trovare altre curiosità di sapore latino.

Escribe tu comentario!