BOLOGNA JAZZ FESTIVAL: 30 ottobre/15 novembre 2020

Bologna Jazz Festival (30 ottobre/15 novembre 2020), edizione dei ricordi e delle celebrazioni: una ricorrenza storica imprescindibile (il centenario della nascita di Charlie Parker affidato a una trinità di sax: Francesco Cafiso, Mattia Cigalini, Jesse Davis); il sentito saluto a Steve Grossman, figura imponente della storia jazzistica di Bologna; il progetto monografico di Paolo Fresu su David Bowie.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Cuba, miTube, Video

Fiorentina Baseball per Ciechi: campione d’Italia, pensando a Ivano (+ video)

25. giugno 2012 – 23:01No Comment
Fiorentina Baseball per Ciechi: campione d’Italia, pensando a Ivano (+ video)

La Fiorentina BXC baseball per ciechi regala il titolo di campione d’Italia 2012 all’allenatore Ivano Albertazzi scomparso 4 giorni prima del trionfo. I toscani hanno sconfitto il Milano Thunder’s Five. Diamo spazio a questo evento poichè si tratta di uno sport molto praticato in Centro America e su cui Ivano ci aveva più volte intrattenuto mettendo in risalto il livello eccellente dei cubani, che ha avuto come avversari.

“I-va- no I-va-no I-va-no ….” così i ragazzi della Fiorentina BXC hanno festeggiato il freschissimo titolo di campione d’Italia  di Baseball per  Ciechi 2012. Ivano  è il nome del loro  amico e allenatore che se n’è andato repentinamente pochi giorni prima di vincere questo straordinario scudetto 2012, strappato sul campo bolognese di Casteldebole (stadio Leoni) domenica 23 giugno al team lombardo del Milano Thunder’s Five. E’ stata una bellissima partita giocata sotto un sole cocente che ha visto la formazione toscana sfoderare grandissima determinazione sia per capovolgere il pronostico,  sia per coronare il sogno del podio cui aspira ogni atleta,  che per ringraziare concretamente il maestro Ivano,  dell’amore e delle attenzioni che lui ha regalato a tutti in questi anni di attivismo volontario. Attività e impegno rivolti in questo caso a conferire autenticità e senso allo sport, quello con la S maiuscola, sport come genuina attività competitiva, di confronto ma in un contesto di rispetto, amicizia e solidarietà umana. Valori questi che erano un tuttuno con la figura del bolognese Ivano Albertazzi, che negli anni Settanta ha indossato più volte la maglia della nazionale di baseball. E il traguardo conseguito dai suoi giocatori lo si deve un po’ anche al lavoro di Ivano. Nel coro scandito di Ivano, IVano ha preso forma per un istante (prima di volare in alto) tutto il bene e l’energia positiva che il  nostro comune amico ha lasciato in eredità a tutti coloro che hanno avuto la fortuna di incrociare il suo sguardo o il suo percorso.

Escribe tu comentario!