CHICK COREA & The Spanish Heart Band

Con il bellissimo album “Antidote” (Universal) Chick Corea torna alla sue radici latine, in un ideale seguito (aggiornato) dei suoi celeberrimi album di quarant’anni fa: “My Spanish Heart” e “Touchstone”, dai quali riprende alcuni temi (primo fra tutti Armando’s Rhumba”, qui trasformato in un travolgente brano in stile merengue). Antidote è un cd quasi esclusivamente acustico, in cui la ‘Spanish Heart Band’ spazia fra tutti i generi latino/contemporanei, dal flamenco alla musica cubana, dal Venezuela a Panama al Latin jazz fino al Brasile con la bossa nova Desafinado.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Brasile, live jazz, musica, Samba Bossanova, Stati Uniti

Ravenna, Porretta, Imola: suoni delle Americhe

15. luglio 2012 – 12:47No Comment
Ravenna, Porretta, Imola: suoni delle Americhe

Finale di luglio con accenti afro-americani. Ravenna Jazz 2012 dal 16 al 18 luglio alla Rocca Brancaleone; Porretta Soul Festival dal 19 al 22; … e il Brasile raccontato da Crispim da Costa con l’accompagnamento musicale di Peppe Consolmagno, martedì 24 a Imola.

Per il cartellone di Ravenna Jazz alla Rocca Brancaleone:

Lunedì 16 luglio

QUINTORIGO Experience

Tribute to Jimi Hendrix – Valentino Bianchi – sax; Andrea Costa – violino; Gionata Costa – violoncello; Stefano Ricci – contrabbasso, special guest Moris Pradella – voce

“NOAPOLIS” -NOA sings NAPOLI – feat. Noa, Gil Dor & Solis String Quartet

Noa – voce, percussioni; Gil Dor – chitarra acustica; Vincenzo Di Donna – violino; Luigi De Maio – violino; Gerardo Morrone – viola; Antonio Di Francia – violoncello

******

Martedì 17 luglio

BRAD MEHLDAU TRIO – Brad Mehldau – pianoforte; Larry Grenadier – contrabbasso; Jeff Ballard – batteria

***

Mercoledì 18 luglio

DINO RUBINO TRIO “Zenzi” –Tribute to Miriam Makeba

Dino Rubino – pianoforte, tromba, flicorno; Paolino Dalla Porta – contrabbasso; Stefano Bagnoli – batteria

TOM HARRELL QUINTET –“The Time of the Sun”

Tom Harrell – tromba, flicorno; Wayne Escoffery – sax tenore; Danny Grissett – pianoforte, Fender Rhodes; Ugonna Okegwo – contrabbasso; Adam Cruz – batteria

In caso di pioggia i concerti si terranno al Teatro Alighieri

RAVENNA JAZZ APERITIFS Lunedì 16 luglio

Gamba 7 Bar Pub Aperitif ore 18:30 Pasquale Mirra solo “Moderatamente solo” vibrafono

Martedì 17 luglio -L’Alighieri Caffè Aperitif ore 18:30 Luciano Titi solo “Fisarmante” fisarmonica

Mercoledì 18 luglio -Cabiria wine bar Aperitif ore 18:30 Rocco Casino Papia solo  “Sette corde, solo?”

chitarra classica 7 corde, voce, loop station

Indirizzi:

Gamba 7 Bar Pub, Via Gamba 7, tel. 339 1855006, gambasette@gmail.com

L’Alighieri Caffè, Via Gordini 29, tel. 0544 213414, l.alighiericaffe@gmail.com

Cabiria wine bar, Via Mordani 8, tel. 0544 35060, info@cabiriawinebar.com

Informazioni: Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656, e-mail: ejn@ejn.it, sito Internet: www.erjn.it

************************************************

XXV Porretta Soul Festival 19-22 luglio 2012

Otis Clay (nella foto di apertura articolo), Syl Johnson, The Bar-Kays, The Bo-Keys, Robin McKelle & The Flytones, , John Gary Williams,

David Hudson tra i protagonisti della rassegna che porta il meglio del soul internazionale in esclusiva europea.

The Bar-Kays, The Bo-Keys, Otis Clay, Syl Johnson, John Gary Williams, David Hudson, la rivelazione Robin McKelle & The Flytones e tanti altri, questi i protagonisti della 25esima edizione del Porretta Soul Festival che si terrà dal 19 al 22 Luglio al Rufus Thomas Park di Porretta Terme, a metà strada tra Bologna e Pistoia. Questo primo quarto di secolo del festival non poteva che rappresentare al meglio il Memphis Sound grazie alla collaborazione con lo Stax Museum Of American Soul Music di Memphis, che considera il festival porrettano come l’unica e autentica vetrina europea della musica soul. Infatti daun quarto di secolo Porretta Terme, importante località turistica dellAppennino Tosco-Emiliano, ha consolidato la sua fama di Soulsville Europe grazie ad un festival che nel tempo è diventato la vetrina europea della musica soul. E se non bastasse, nella toponomastica della cittadina figura oggi una Via Otis Redding e il già citato Rufus Thomas Park, centro vitale della manifestazione. Nella storia del festival sono compresi grandi nomi come Solomon Burke, Percy Sledge, Booker T. & The MGs, Wilson Pickett, Rufus & Carla Thomas, Isaac Hayes, LaVern Baker. Il programma curato dal direttore artistico e fondatore instancabile  della rassegna Graziano Uliani (nella foto), vedrà la presenza del top degli artisti soul e rhythm & blues con un house band di tutte stelle. Otis Clay, dopo aver iniziato come cantante gospel, ha cominciato nel 1962 una carriera solista che lo ha portato a scalare le classifiche americane, ottenendo la nomination ai Grammy. Tra i suoi successi That’s How It Is (When You’re In Love) e All Because Of Your Love . Syl Johnson , cantante-chitarrista del Mississippi ha avuto molti hit nella sua lunga carriera tra cui Is It Because Im Black e una bella versione di Take Me To The River di Al Green. Ha appena vinto la causa contro i rappers Jay-Z e Kanie West per plagio, in quanto il loro brano The Joy contiene un sampler tratto da Different Strokes. I Bar-Kays, nati come session men per la Stax Records, furono scelti da Otis Redding come loro musicisti e si imposero subito con la prima prova discografica, Soul Finger. Sono sopravvissuti al disastro aereo che costò la vita al grande cantante. A Porretta saranno presenti i due membri originali, il trombettista Ben Cauley e il bassista James Alexander.

The Bo-Keys, che faranno eccezionalmente da band di supporto per molti artisti del festival, hanno costituito lossatura della HI Rhythm Section con Al Green, Otis Clay , Syl Johnson e Ann Peebles. Robin McKelle ha guadagnato la stima e l’ammirazione di fan e critica come cantante, grazie alla sua voce potente e emozionante e al suo timbro incantatore. Il suo ultimo album Soul Flower, frutto dell’esposizione al gospel, al soul e al blues, è un lavoro concepito e realizzato con la sua band, che affianca a delle originali versioni di cover e standard, una serie di brani originali che contaminano jazz e soul. L’apertura è nel segno del soul al femminile con il ritorno delle australiane The Sweethearts, una formazione di giovanissime musiciste che già hanno fatto parte con successo del cartellone del festival e delle The Real Mother Funkers, un gruppo toscano nato nel 2011 che ha fatto dell’energia la propria caratteristica principale.

In totale sono previsti oltre 200 musicisti a cui si affiancheranno band italiane di rhythm & blues in un contesto che comprende mercatini, street food, seminari musicali, proiezione di filmati, conferenze e presentazioni di libri e di dischi. I gruppi provengono da ogni parte del nostro paese a testimonianza di una scena e di una passione sempre vive per la black music di qualità. Tutta la manifestazione sarà trasmessa in diretta TV e via web da LepidaTV.

Info: Porretta Soul.

L’ufficio stampa del festival  è curato da Il Popolo del blues.

**************************************************

nell’ambito di VOCI DI CRESCITA attraverso il paesi BRICS

PAROLE E MUSICHE DEL BRASILE

Martedì 24  luglio 2012, ore 21.00 – Biblioteca comunale di Imola – Via Emilia 80, 40026 Imola (BO)

Incontro con la scrittrice Rosana Crispim da Costa racconta il suo Brasile arcaico e affascinante con l’accompagnamento musicale di Peppe Consolmagno, percussionista riminese che si esprime attraverso strumenti del mondo sudamericano, asiatico, africano, in una contaminazione di poesia e melodia.

Info: tel 0542.602636 – email:  bim@comune.imola.bo.it

Escribe tu comentario!