Jazz novità: Rosario Giuliani, Love in…

Il sassofonista terracinese (di Terracina) ROSARIO GIULIANI ha pubblicato un album eccellente, perfetto, come perfetto è il quartetto con cui ha registrato «LOVE IN TRANSLATION» per l’etichetta Jando Music/Via Veneto Jazz. Disco da 30 e lode. Bravo!!!

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » latin jazz, live jazz, musica

Jazz italiano al Top!

5. novembre 2012 – 19:42No Comment
Jazz italiano al Top!

Il Top Jazz è un referendum tra i critici musicali in attività promosso dal mensile Musica Jazz e l’edizione 2012 si preannuncia molto combattuta e difficile per scegliere tra la foltissma schiera di lavori prodotti quest’anno da artisti italiani e stranieri, davvero tutti formidabili.  Leggete i titoli degli album e i nomi dei musicisti che ho esaminato. Lavori imperdibili, tutti.

Anche quest’anno le case discografiche e gli artisti produttori interessati al referendum hanno fatto pervenire ai componenti di questa “giuria” le produzioni pubblicate dall’ottobre 2011 al 26 ottobre 2012.

Il Top Jazz torna a essere internazionale, ripristinando così la scheda (e le relative categorie) adottata con successo per ventiquattro anni (fino al 2006) e abbandonando la contestata ripartizione per strumenti o gruppi di strumenti. I risultati saranno stampati su Musica Jazz di gennaio 2013. Intanto possiamo anticiparvi, senza violare il regolamento,  un dato generico inconfutabile: il jazz italiano ha raggiunto livelli inusitati con un esercito di strumentisti strepitosi. Il latin jazz (che interessa in particolar modo i nostri lettori) purtroppo ha gareggiato con pochissime produzioni. E’ un peccato ma la crisi si fa sentire ancora di più in un settore marginale nell’ambito della famiglia jazz.

Ecco i titoli dei cd che ho ascoltato prima di compilare la scheda con le mie preferenze nelle sezioni “Disco”, “Musicista”, “Formazione” “Miglior nuovo Talento”  “Ristampa” per il jazz italiano e jazz  internazionale che se vorrete potrete conoscere  -assieme a quelle espresse da tanti colleghi- in gennaio dalla rivista che riporterà i risultati ufficiali del referendum.

Actis Dato Quartet, Sin Fronteras (Leo Records)

Massimo Barbiero, M. Carboni e M. Brunod, Kandinsky (Splasch-records)

Flavio Boltro 5et, Joyful (Bonsai Music)

Fabrizio Bosso & Javier Girotto Latin Mood, Vamos (Schema)

Federico Casagrande, The Ancient Battle of The Invisible (CamJazz)

Felice Clemente- Javier Pérez Forte, Aire Libre (Crocevia di Suoni)

Enter Eller Orkestra E(x)STINZIONE, E(x)Stinzione (Spalsc(h) Records)

Ferdinando Faraò &/ Artchipel Orchestra feat. Phil Miller, Never Odd Or Even (Music Center)

Paolo Fresu – Omar Sosa (feat. J. Morelenbaum), Alma (Tuk Music)

Renaud Garcia Fons, Solo The Marcevol Concert (cd/dvd – Enja)

Lanfranco Malaguti, Galaxies (Splasc(h) Records)

Carla Marciano Quartet, Stream of Consciousness (Alfa Music)

Ada Montellanico, Suono di Donna (Incipit Records)

Stefano Pastor, Songs (Slam)

Alessandro Paternesi P.O.V. Quintet, Dedicato (Radar)

Dino & Franco Piana Septet, Seven (Alfa Music)

Enrico Rava, On The Dance Floor (ECM)

Dino Rubino Trio, Zenzi (Tuk Music)

Stefano Sabatini Trio, Heart & Soul (Alfa Music)

Poncho Sanchez – Terence Blanchard, =Chano y Dizzy! (Concord Picante)

Fabrizio Sferra Quartet, Untitled # 28 (Millesuoni)

Fulvio Sigurtà – Claudio Filippini, Through The Journey (CamJazz)

The Jazz Convention (Bosso/Partipilo/Accardi/Filippini/Bassi), Sound Briefing (Mordente records)

Tucci and Mannutza, Lunar (Schema)

Enrico Zanisi Trio, Life Variations (CamJazz)

Mauro Zazzarini, Big Bag (Big Lives & M. Zazzarini)

_______________________________________________________________

Gian Franco Grilli

*direttore MiCaribe

**collaboratore delle testate Musica Jazz, Jam, DrumsetMag, MondoMix)

Escribe tu comentario!