Books Colombia: Una poesia in tasca di H.A. Faciolince

Il 25 agosto 1987, a Medellín alle sei del pomeriggio Héctor Abad Gómez, medico, professore universitario, attivista per i diritti umani, viene ucciso a colpi di pistola in Calle Argentina. La famiglia lo trova riverso sul selciato. Suo figlio, Héctor Abad Faciolince, gli fruga nelle tasche e trova un foglietto con una una poesia su morte e oblio scritta a mano dal padre e siglata da tre iniziali: J. L. B., che per lui significarono senza indugi Jorge Luis Borges. Ma il mistero viene svelato dal “detective” Abad nel giallo, fresco di stampa: Una poesia in tasca (Lindau)

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » attualità, Colombia

Colombia: ELN nega contatti con il Governo

26. marzo 2013 – 22:56No Comment
Colombia: ELN nega contatti con il Governo

Nicolás Rodríguez Bautista, leader dell’ELN, il secondo movimento della guerriglia colombiano, ha negato che sia in corso un dialogo esplorativo di pace con il presidente Juan Manuel Santos. Che invece sta portando avanti il negoziato di pace con le Farc attraverso la mediazione di Cuba, Venezuela, Norvegia e Cile.

Fin dall’anno scorso abbiamo detto al presidente  Santos e all’opinione pubblica che se lui è per la pace può contare con l’ELN, Esercito di Liberazione” ha dichiarato il leader guerrigliero Nicolás Rodríguez Bautista, alias Gabino, in un colloquio con il prestigioso giornale El Espectador.

Ora anche il Governo di Bogotà non ha confermato nessun contatto con la seconda forza della guerriglia colombiana, nata nel 1964 e che, secondo fonti statali, conta poco più di 1.500 uomini.  Rispetto a questo conflitto, il presidente incaricato venezuelano Nicolás Maduro  dice di sostenere il progetto di pace colombiano, come a suo tempo caldeggiò con forza il leader bolivariano Hugo Chavéz.

Escribe tu comentario!