Cuba/ José Martí  en Nueva York

L’immortale José Martí jazzificato dal pianista-compositore cubano MANUEL VALERA. Di questo progetto si parla sul mensile Musica Jazz di novembre 2020. Sul numero di dicembre uscirà la seconda parte che completa il corposissimo articolo-intervista realizzato da Gian Franco Grilli.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » libri/cDVD, live jazz, musica, Stati Uniti

Dischi: una valanga di novità jazz

2. novembre 2013 – 16:15No Comment
Dischi: una valanga di novità jazz

Distributori, uffici stampa, discografici e anche artisti, nelle scorse settimane si sono prodigati per far conoscere le novità. Quelle di jazz, soprattutto per partecipare al referendum Top jazz; e le altre per sperare in un po’ di vendite (che di questi tempi non guastano) in vista delle prossime festività. Ecco questa valanga di Cd  dove il jazz la fa da padrone assoluto, ma vi sono anche altre sonorità. Al palo invece il latinjazz.

Onestamente si tratta di una vendemmia musicale abbondante e di qualità. Infatti sono tutti album di ottima fattura con musiche eseguite in modo magistrale, e alcuni di questi cd sono progetti davvero formidabili diretti da jazzisti di grande talento e originalità.  E possiamo dirlo, fuori da ogni spirito patriottico, poiché siamo di fronte ad artisti  di incomparabile spessore, molti di loro sono nomi poco conosciuti tranne che agli addetti ai lavori, ma presto ne sentiremo parlare. Questo fenomeno rappresenta una conferma ulteriore che il jazz italiano sta vivendo un momento di grande splendore con un battaglione di strumentisti e compositori strepitosi, musicisti dotati di capacità tecniche e creative incomparabili. Numerosissimi sono gli artisti eccellenti  tanto che oggi chi deve stilare delle classifiche, indicare preferenze o assegnare dei voti si trova in enorme difficoltà nel fare la scelta.

Noi ci limitiamo a proporvi un elenco degli album ricevuti premettendo che appena possibile ne recensiremo qualcuno e che , purtroppo, di latin jazz non c’è quasi nulla, mentre qua e là si ascoltano echi e  accenti latineggianti intrecciati ai linguaggi afroamericani. A voi dunque l’imbarazzo della scelta perchè ,lo ripetiamo, sono tutti album importanti,  e quindi affidatevi per il momento ai vostri gusti e alle vostre intuizioni. Intanto questi sono i titoli:

Lara Iacovini featuring Steve Swallow – Right Together (Abeat Records)

Emanuele Belloni Featuring: Nelson Faria, Guinga, Franco Piana, Enzo Pietropaoli, Michael Rosen – E sei arrivata tu. (Odd Times Records)

Bocconi Jazz Business Unit featuring Paolo Alderighi, Paolo Dessi – Jazz & Movies II, (Abeat Records)

Antonio Zambrini+Rita Marcotulli – La Conversazione (Abeat Records)

Walter Beltrami – “Kernel Panic” (Parco della Musica Records – distr. Egea)

Antonio Faraò American Quartet: Ira Coleman, Jack DeJohnette, Joe LovanoEvan (Cristal Records – distr. Harmonia mundi)

Rosario Giuliano, Fabrizio Bosso, Enzo Pietropaoli, Marcello Di Leonardo – The golden circle (Jando music – Via Veneto Jazz)

The Splay Trio (Alberto Tacchini, Valerio Dellafonte, Toni Boselli) – Stella By Starlight (Splasc(H) Records)

Michele Polga meets Fabrizio Bosso (with Luca Mannutza, Luca Bulgarelli, Tommaso Cappellato) – Studio Session (Abeat Records)

Ahmad Jamal, Saturday Morning . la Buissonne studio sessions (Jazzbook Records – distr. Ducale)

Stefano Bollani, Hamilton de Holanda – O que será (ECM – distr. Ducale)

Mulatu Astatke, Sketches of Ethiopia (Jazz Village – distr. Ducale)

Yeahwon Shin, Lua ya (ECM – distr. Ducale)

The Modern Jazz Quartet, Germany 1956-1958 Lost Tapes (Jazz Haus – distr. Ducale)

Francesco Aroni Vigone Trio, Ore Blu (Splasc(H) Records)

Amato Jazz Trio, GLISS man (Abeat Records)

Helga Plankensteiner, Plankton (feat. Matthias Schriefel & Gerhard Gschlößl (Jazzwerkstatt 141)

Mauro Ottolini, Heaven Sent (artesuono ART120)

Lanfranco Malaguti 4tet, Chrysalis (Splasc(H) Records)

Dino Betti Van Der Noot, The Stuff Dreams Are Made On (Incipit Records – Distr. Egea)

Escribe tu comentario!