JAZZ PER IL PIANETA

Il “cambiamento climatico” non riguarda davvero il clima. Riguarda le persone, la migrazione, il cibo, l’acqua, l’accesso, la salute, l’istruzione e l’equità delle opportunità”, ha dichiarato Fio Omenetto, direttore della Fondazione Tällberg. Se non aggiustiamo il nostro clima ora, ci saranno troppe cose da sistemare in seguito”

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » attualità, Brasile, Cile, Colombia, Costa Rica, Cuba, Ecuador, Guatemala, Messico, Panama, Repubblica Dominicana, teatro, Venezuela

America Latina… in rassegna (29 maggio 2014)

29. maggio 2014 – 16:39No Comment
America Latina… in rassegna (29 maggio 2014)

Le notizie più interessanti su fatti e personaggi delle Americhe del Sud  recentemente apparse sui mezzi di informazione italiani  parlano di Brasile, Cile, Colombia, Costa Rica, Cuba, Ecuador, Guatemala, Messico, Repubblica Dominicana, Panama e Venezuela.

Brasile/L’eredità più duratura …che ci lasceranno i Mondiale in Brasile rischia di essere la ritrovata capacità repressiva della polizia militare. (Da Sao Paulo, Natalia Viana – Internazionale, 23 maggio 2014).

Brasile/Vittime della General Motors. Il 20 maggio la General Motors ha annunciato il ritiro di 238.360 veicoli prodotti in Brasile tra ottobre 2013 e aprile 2014. (Internazionale, Natalia Viana- 30/05/2014)

Cile/Il 21 maggio la presidente Bachelet ha annunciato un progetto di legge per depenalizzare l’aborto terapeutico (Internazionale, 30/05/2014).

Colombia/ Al tavolo per la pace. All’Avana sono in corso da più di un anno i difficili negoziati tra il governo colombiano e i guerriglieri delle Farc. Il destino delle trattative è legato anche alle elezioni presidenziali del 25 maggio. (Internazionale, 23 maggio 2014). E’ un importante e ampio reportage che ricostruisce anche 50 anni di storia colombiana.

Colombia/ Le FARC compiono 50 anni, forse l’ultimo anniversario. Bogotà (foto di apertura articolo). Le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (Farc) compiono 50 anni, consolidandosi come la guerriglia più antica del pianeta. Diciannove mesi dopo l’avvio dei colloqui per il processo di pace con il governo a Cuba, il gruppo intravvede la possibilità di abbandonare la lotta armata “per sempre”. (Adnkronos/Dpa, 28/05/2014)

Colombia/ Il presidente e candidato alla rielezione, Juan Manuel Santos, e l’uribista Oscar Iván Zuluaga si sfideranno al ballottaggio il prossimo 15 giugno 2014. Zuluaga è stato il candidato più votato il 25 maggio: 29,27 % contro il 25,63% di Santos quando sono state scrutinate il 99,57% dei seggi.

Colombia/Operazione Sorpasso.Bogotà sta per superare il Pil dell’Argentina. Ma sul piano dello sviluppo è un’altra storia. Lo storico sorpasso è previsto per il 2015: per la prima volta la Colombia dovrebbe superare l’Argentina come prodotto interno lordo, diventando la seconda economia del Sudamerica, dopo il Brasile. (Sette|Corriere sera – Latinos di Roberto Cotroneo, 30/05/2014)

Costa Rica/ Presidente a sorpresa. Contro ogni pronostico, ad aprile Luis Guillermo Solìs è stato eletto alla guida della Costa Rica. I cittadini erano stanchi dei soliti politici e il fatto di essere quasi uno sconosciutolo ha aiutato. (Internazionale, 30 maggio 2014). E’ un ampio reportage.

La Domenica di Repubblica,- 25 maggio 2014- pagg. 32 e 33  su CUBA:

L’attualità. I nipotini di Fidel. Cuba Libre. Figli di papà Lasciano l’isola, se la spassano all’estero e su Facebook postano tanti saluti alla famiglia. Ecco la gallery dei nuovi esuli: i rampolli della nomenclatura castrista (articolo di Omero Ciai) –

E un bel giorno torneranno a casa per governare. “Sono cresciuti nelle migliori università straniere quando nessun cubano poterva espatriare. Saranno loro a prendere prima o poi il potere. Quanto ai cubani ancora una volta non avranno voce in capitolo(articolo di Zoé Valdés, scrittrice cubana esule a Parigi)

**********

Cuba/ Che Guevara Football Club: sembra Soriano ma è storia vera. Negli anni 50, ispirandosi al grande Torino, il futuro Comandante restituì orgoglio a una scalcinata squadretta di calcio. Quella vicenda dimenticata è diventata un libro scritto da un altro grande allenatore, Mauro Berruto – tecnico della Nazionale italiana di pallavolo. (Il Venerdì di Repubblica –  Massimo Calandri, 16 maggio 2014)

Cuba/ La famosa blogger dissidente Yoani Sánchez ha lanciato il 21 maggio il giornale online 14yMedio, con il quale si vuole fondare il giornalismo indipendente nell’arcipelago cubano. Il nuovo progetto informativo digitale punta a fornire notizie quotidiane sul Paese caraibico. Intanto fa già molto discutere, e ancora una volta Cuba divide. (leggi articolo in altra parte del sito Micaribe)

Ecuador/ La prima battaglia per difendere il parco del Yasunì è persa, la guerra continua. …Il presidente Rafael Correa ha deciso di procedere con le ricerche di petrolio nello Yasunì, dove si stima l’esistenza di 846 milioni di barili di greggio. (Sette|Corriere Sera –  Latinos di Roberto Cotroneo, 30/05/2014)

Guatemala/ IL 22 maggio l’ex-presidente Portillo è stato condannato a 5 anni di prigione per riciclaggio.(Internazionale, 30/05/2014)

Messico/ Autodifese sotto controllo. Il 10 maggio, quindici mesi dopo la sua nascita, il movimento armato delle autodifese dello stato di Michoacan ha smesso ufficialmente di esistere. Questo fatto ha creato disaccordo tra i fondatori e il governo di Enrique Peña Nieto (Internazione, 23 maggio 2014)

Messico/ Che ci fanno tanti yankee in Messico? Si curano i denti.  A Nogales è  nato un prosperoso turismo sanitario che ha portato sviluppo economico…. (Il Venerdì di Repubblica,  Alessandro Gandolfi, 23 maggio 2014)

Messico/ L’uscita di scena del subcomandante Marcos… che è morto. L’annuncio lo ha dato  lui stesso …l’inventore del personaggio che guidò dalla selva del Chiapas la rivolta armata dell’esercisto zapatista. (Internazionale,  Luis Pablo Beauregard, La Nacion – Argentina 30/05/2014)

Panama/ Frank Gehry va a Panama e gioca con l’istmo. Tetti asimmetrici, volumi eterogenei, tre livelli, 4mila metri quadrati di superficie. Nel Biomuseo dell’archistar la preistoria è a colori. (Il Venerdì di Repubblica, Micol Passariello, 16 maggio 2014)

Repubblica Dominicana. Il 22 maggio il parlamento ha approvato in via definitiva una legge che permetterà di ottenere la cittadinanza ai figli di immigrati nati nel paese.

Venezuela/Caracas non paga i debiti e rischia l’isolamento aereo. Il governo autoritario di Nicolas Maduro rischia un altro isolamento internazionale. (Sette|Corriere Sera –  Latinos di Roberto Cotroneo, 30/05/2014)

Escribe tu comentario!