GIOVANNI GUIDI Digital Tour on Crossoroads

Parte dal festival Crossroads il Digital Tour del pianista Giovanni Guidi. L’appuntamento è per venerdì 27 marzo alle ore 18:30, quando l’esibizione in piano solo di Giovanni Guidi sarà fruibile in diretta dalla pagina facebook di Crossroads, il festival itinerante organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » attualità, live jazz, musica

GIORGIO GASLINI, perdita incolmabile

30. luglio 2014 – 22:26No Comment
GIORGIO GASLINI, perdita incolmabile

Pubblichiamo l’omaggio a Giorgio Gaslini del compositore e jazzista Dino Betti Van Der Noot. MiCaribe con l’occasione esprime le condoglianze alla famiglia del grandissimo maestro che ci ha lasciati da poche ore.

Se n’è andato Giorgio Gaslini: una perdita incolmabile.

Giorgio è stato, a mio avviso, il più intelligente, colto e generoso
musicista italiano che si sia dedicato al jazz.

La sua idea di “musica totale” l’ha portato a superare le barriere
che i “puristi” hanno sempre cercato di erigere fra i diversi generi
musicali.

Giorgio è stato uno di quei talenti appassionati che hanno fatto
uscire il jazz dall’area dell’entertainment per espandersi in quella
della musica assoluta.

Ed è stato uno straordinario allevatore e scopritore di talenti,
lasciando anche in questo senso un’impronta indelebile sul jazz
italiano.

Per me è stato un esempio forte, fino dal primo momento in cui
ci siamo conosciuti, al tempo di “Tempo e relazione Op. 12”, e
ha continuato ad esserlo nel corso di tutti questi anni.

Grazie, Giorgio, di tutto: non soltanto della musica che ci hai
regalato, ma delle lunghe chiacchierate in cui ci scambiavamo
opinioni, per gli stimoli che mi hai dato a non fermarmi, per i
tuoi giudizi generosi.

Ci mancherai, ma ci hai lasciato un’eredità incancellabile.

Dino Betti Van Der Noot

Escribe tu comentario!