Brasile: addio a Claudio Roditi

Purtroppo, anche il grande trombettista carioca CLAUDIO RODITI non ce l’ha fatta a sconfiggere il cancro che stava combattendo da tempo. Il jazz, il latin jazz e la musica brasiliana piangono la scomparsa di uno dei più importanti trombettisti latin degli ultimi cinquant’anni scomparso nel New Jersey il 18 gennaio 2020 all’età di 73 anni.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Argentina, Brasile, choro, Cuba, latin jazz, musica, Samba Bossanova, soul

LATIN Crossroads 2015

26. febbraio 2015 – 21:56No Comment
LATIN Crossroads 2015

Attraversare in lungo e in largo l’Emilia Romagna da Rimini a Piacenza e viaggiare dentro gli stili del jazz moderno è la formula consolidata e vincente del festival Crossroads. Il crossing della XVI edizione, che tra l’altro avrà una durata senza precedenti (28 febbraio- 1 giugno 2015), regala momenti importanti anche agli appassionati di sonorità latin. E sarà proprio un gruppo latino ad inaugurare la lunga maratona di jazz e altro.

La prima data di Crossroads 2015 sarà ospitata dal Teatro Fabrizio De André di Casalgrande (RE) e qui sabato 28 febbraio, ore 21:15 si esibiranno i Cordoba Reunion, formazione tutta argentina raccolta attorno al sassofonista Javier Girotto, da anni sulla cresta dell’onda del latin jazz.  Il quartetto di Cordoba Reunion, che propone una commistione di jazz, improvvisazione, tango, chacarera, huayno e candombe, è composto da Javier Girotto – sax baritono, sax soprano; Gerardo Di Giusto – pianoforte; Carlos ”El Tero” Buschini – basso, contrabbasso;  Minino Garay – batteria, percussioni

Il sabato successivo, il 7 marzo,  Javier Girotto sarà di nuovo in scena ma con un progetto di fiati  nella provincia bolognese. Suonerà a Castel San Pietro (Bo), “Cassero” Teatro Comunale, ore 21:15   con il suo Atem Sax Quartet: Javier Girotto – sax soprano, flauti andini moxeño e quena; David Brutti – sax soprano; Matteo Villa – sax contralto; Davide Bartelucci – sax tenore; Massimo Valentini – sax baritono.

Lasciamo l’Argentina,  si fa per dire,  e proseguiamo il nostro  virtuale viaggio sudamericano spostandoci a Rio de Janeiro per ascoltare la cantante brasiliana Paula Morelenbaum, assieme al suo Bossarenova Trio (Paula Morelenbaum – voce; Joo Kraus – tromba, effetti; Ralph Schmid – pianoforte): Massa Lombarda, 20 marzo, Sala del Carmine.

Ancora accenti brasiliani  con il progetto Brazilian Touch: Enrico Rava, in un poetico duo col chitarrista  carioca Irio De Paula (Coriano (RN), 10 aprile,  ore 21:30) Teatro CorTe Jazz Club . Si ritorna nello stesso Teatro di Coriano il 24 aprile che ospiterà una seconda serata a tutto Brasile con il duo che affianca le voci e le chitarre di Cristina Renzetti e Tati Valle, seguito dal Trio Correnteza, con Gabriele Mirabassi, Roberto Taufic e ancora la voce della Renzetti.

Anche se non propone musica latin, nel cantautorato jazz-folk del multistrumentista Raul Midón (Rimini, 25 aprile)  è molto probabile che possano scaturire sonorità e accenti afrocaraibici come è già successo in passato e con grande e piacevole sorpresa del pubblico.  Quindi, appassionati di ritmi latin, se potete non perdetevi la performance di questo ottimo cantante-musicista.

Naturalmente non si potrà mancare al vero concerto afrolatin di Crossroads 2015: quello del sestetto dello straordinario musicista cubano-americano  Arturo Sandoval inserito nel programma di Ravenna Jazz (Teatro Alighieri di Ravenna, Sabato 9 maggio ore 21:00): Arturo Sandoval – tromba; Zane Musa – sax tenore; Kemuel Roig – pianoforte; Teymur Phell – basso el.; Alexis Arce – batteria; Armando Arce – percussioni.

E da Cuba ritorniamo in Argentina per vedere e ascoltare una delle più conturbanti voci del tango argentino, quella di Daniel Melingo (Imola, 23 maggio, Teatro Ebe Stignani, Ore 21:15- “Linyera” (Daniel Melingo – voce, clarinetto; Muhammad Habbibi El Rodra Guerra – chitarra elettrica, sega musicale; Pedro Onetto – pianoforte; Patricio Cotella – contrabbasso; Gustavo Paglia – bandoneon)

Escribe tu comentario!