GIOVANNI GUIDI Digital Tour on Crossoroads

Parte dal festival Crossroads il Digital Tour del pianista Giovanni Guidi. L’appuntamento è per venerdì 27 marzo alle ore 18:30, quando l’esibizione in piano solo di Giovanni Guidi sarà fruibile in diretta dalla pagina facebook di Crossroads, il festival itinerante organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Brasile, latin jazz, musica, Samba Bossanova, TOP NEWS

Brazilian Touch: Enrico Rava & Irio De Paula

6. aprile 2015 – 18:39No Comment
Brazilian Touch: Enrico Rava & Irio De Paula

Per la prima volta nel circuito di Crossroads, il comune di Coriano (RN) ospiterà due date del festival itinerante organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna. Entrambe saranno nel segno della musica brasiliana, a partire dall’appuntamento di venerdì 10 aprile, ore 21:30 al Teatro CorTe con il duo che riunisce sullo stesso palco due ‘mostri sacri’ come il trombettista Enrico Rava e il chitarrista Irio De Paula.

Un’occasione rara per ascoltare assieme il nume tutelare del jazz italiano e uno dei più poetici interpreti della musica carioca.

Dopo un primo concerto in duo nel 2007 a Camerino, Enrico Rava e Irio De Paula non hanno più riproposto questo loro squisito e cameristico abbinamento, che rimase come un evento isolato nelle magnifiche carriere dei due musicisti. Almeno sino a tempi recenti: lo scorso novembre i due sono tornati a incrociare gli strumenti, ancora una volta per uno spettacolo ad hoc nelle Marche, e ora eccoli di nuovo assieme per Crossroads. In scaletta ci sono grandi classici del jazz e della bossa nova, riletti con la schiettezza, la trasparenza di linee, le frasi penetranti che possono venire solo da chi ha colto sino in fondo il senso di questa musica.

Enrico Rava, nato a Trieste nel 1939, ha alle spalle una carriera meritevole di un libro più che di qualche riga. La sua più recente attività continua a vederlo molto impegnato coi vari gruppi nei quali si circonda delle migliori giovani leve del jazz italiano, stimolo per un costante aggiornamento della sua musica. E proprio con tre di loro (Francesco Diodati, Gabriele Evangelista ed Enrico Morello) ha da poco registrato un disco di imminente pubblicazione da parte dell’ECM. Un nuovo capitolo che si aggiunge alla sua lunga discografia e alla sua ricca storia di collaborazioni: con Gato Barbieri, Steve Lacy, Carla Bley, Joe Henderson, Joe Lovano, Roswell Rudd, Michel Petrucciani, Richard Galliano, Pat Metheny, Paul Motian…

Nel corso della sua straordinaria carriera musicale, iniziata all’età di soli sei anni con delle esibizioni alla radio di Rio de Janeiro, Irio De Paula ha suonato con i più grandi musicisti del suo paese: Baden Powell, Eumir Deodato, Chico Buarque, Astrud Gilberto… Stabilitosi in Italia negli anni Settanta, ha collaborato con Gato Barbieri, Archie Shepp, Tal Farlow, Toots Thielemans, Barnie Kessel, Bobby Durham, Jimmy Cobb… Jazz e musica brasiliana sono dunque per il chitarrista due linguaggi parimenti familiari. Non fu per caso che il grande Vinicius de Moraes, l’anima profonda della poesia brasiliana, lo chiamasse “il mio figlio nero” e De Paula, di rimando, scherzosamente lo indicasse come “il mio padre bianco”. Il grande poeta e musicista avvertiva nello spirito di Irio De Paula le vibrazioni più autentiche del Brasile: le stesse che brillano nella sua musica.

Informazioni: Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656, e-mail: ejn@ejn.it

Escribe tu comentario!