JAZZ tra Bologna, Ferrara e Modena dal 25 ottobre

Bologna. Nella Sala Tassinari di Palazzo d’Accursio è stata la presentata l’edizione 2018 del Bologna Jazz Festival nel cui cartellone è in programma un omaggio dell’SFJAZZ Collective di San Francisco alla musica popolare brasiliana di Antônio Carlos Jobim. Come ha ricordato il direttore del festival Francesco Bettini, nella line up di questa rinomata band avremo tre grandissimi jazzisti latin: i portoricani Miguel Zenón e David Sánchez e il venezuelano Edward Simon. Prendete nota: 7 novembre, Unipol Auditorium di Bologna.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Archive by Month

Mostra tutti: maggio 2015

Crossroads/Correggio: TIMES QUINTET
27. maggio 2015 – 22:24
Crossroads/Correggio: TIMES QUINTET

Lunedì 1 giugno alle ore 21, il Teatro Asioli di Correggio ospiterà l’ultima tappa di Crossroads, organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna. Ne sarà protagonista il Times Quintet, formazione paritetica che raccoglie il meglio di diverse generazioni del jazz italiano: Maria Pia De Vito (voce), Marcello Allulli (sax tenore), Rita Marcotulli (pianoforte), Francesco Ponticelli (contrabbasso), Alessandro Paternesi (batteria).

Crossroads/Correggio: MAURO OTTOLINI & SOUSAPHONIX
26. maggio 2015 – 18:57
Crossroads/Correggio: MAURO OTTOLINI & SOUSAPHONIX

Il penultimo appuntamento dell’edizione 2015 del festival itinerante Crossroads occuperà un intero weekend. Il trombonista Mauro Ottolini, sarà infatti inizialmente protagonista di un concerto al Teatro Asioli di Correggio, sabato 30 maggio alle ore 21, con i suoi fantasmagorici Sousaphonix

America Latina … in rassegna (26 maggio)
26. maggio 2015 – 17:02
America Latina … in rassegna (26 maggio)

Le notizie ‘latinoamericane’ selezionate per la rassegna di questa settimana parlano di Messico, Venezuela, Panama, Cile, Cuba,  Colombia, Argentina, Portorico, El Salvador, Guatemala, Perù e  anche Spagna.

Crossroads/Correggio: HUGH MASEKELA & BAND
21. maggio 2015 – 20:24
Crossroads/Correggio: HUGH MASEKELA & BAND

Hugh Masekela, portabandiera e mito della musica sudafricana tra jazz e world music, è uno dei nomi più attesi del vasto calendario 2015 di Crossroads. Lo storico trombettista e cantante sarà al Teatro Asioli di Correggio giovedì 28 maggio (ore 21) in prima italiana con il suo concerto “Playing at Work”. Al suo fianco troveremo Fana Zulu (basso elettrico), Cameron Ward (chitarra), Johan Wilem Mthethwa (tastiere), Lee-Roy Sauls (batteria), Francis Manneh Fuster (percussioni).

Crossroads/Correggio: GIANLUCA PETRELLA 5et
21. maggio 2015 – 20:11
Crossroads/Correggio: GIANLUCA PETRELLA 5et

Continua la ‘saga’ del miglior jazz italiano, portato al Teatro Asioli di Correggio da Crossroads: Mercoledì 27 maggio, ore 21, arriverà un nome sempre capace di sorprendere l’ascoltatore, il trombonista Gianluca Petrella. Che si presenterà con un nuovo quintetto, pronto a sedurci col suo suono ancestrale: “Cosmic Renaissance”, con Mirco Rubegni alla tromba, Francesco Ponticelli al contrabbasso, Simone Padovani alle percussioni e Federico Scettri alla batteria.

Crossroads/Correggio: FABRIZIO BOSSO 4et
21. maggio 2015 – 20:01
Crossroads/Correggio: FABRIZIO BOSSO 4et

Ancora un affondo nel migliore jazz italiano al Teatro Asioli di Correggio per Crossroads. Domenica 24 maggio Fabrizio Bosso andrà in scena (alle ore 21) con il suo quartetto: Julian Oliver Mazzariello al pianoforte, Luca Alemanno al …

America Latina … in rassegna (20 maggio)
19. maggio 2015 – 22:08
America Latina … in rassegna (20 maggio)

Le notizie ‘latinoamericane’ selezionate per la rassegna di questa settimana parlano di Messico, Brasile, Paraguay, Panama, Cile e Cuba.

Crossroads a Imola con MELINGO
18. maggio 2015 – 20:40
Crossroads a Imola con MELINGO

Sabato 23 maggio (inizio ore 21:15), il tango nelle sue fogge più moderne e rivoluzionarie sarà protagonista del secondo concerto al Teatro Ebe Stignani di Imola per Crossroads 2015. In pedana: Daniel Melingo, rinnovatore del tango argentino che proporrà in esclusiva italiana il progetto “Linyera”. Melingo, voce e clarinetto, sarà accompagnato da M. H. El Rodra Guerra (chitarra el., sega musicale), Lalo Zanelli (pianoforte, voce), Romain Lécuyer (c/basso, voce) e Facundo Torres (bandoneon, voce).

Crossroads/Correggio: FRANCO D’ANDREA
18. maggio 2015 – 20:26
Crossroads/Correggio: FRANCO D’ANDREA

Venerdì 22 maggio (inizio ore 21) il pianista Franco D’Andrea aprirà la carrellata di jazz made in Italy al Teatro Asioli di Correggio. Assieme a Dj Rocca (live electronics) e Andrea “Ayace” Ayassot (sax alto), D’Andrea dimostrerà l’inesauribile forza di rinnovamento della sua musica: “Electric Tree” rimette in gioco il suo repertorio rilanciandolo nell’era della manipolazione elettronica.

Crossroads/Correggio: AVISHAI COHEN NEW TRIO
18. maggio 2015 – 20:20
Crossroads/Correggio: AVISHAI COHEN NEW TRIO

Primo appuntamento col jazz internazionale per le serate al Teatro Asioli di Correggio della sedicesima edizione del festival itinerante Crossroads, organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna. Giovedì 21 maggio (alle ore 21) il palco dell’Asioli sarà tutto per il contrabbassista Avishai Cohen, che presenterà il suo nuovo trio con Nitai Hershkovits al pianoforte e Daniel Dor alla batteria.

Crossroads/Correggio:Innarella, Ioanna & Coen Quintet
18. maggio 2015 – 20:14
Crossroads/Correggio:Innarella, Ioanna &  Coen Quintet

Altro concerto Crossroads al Teatro Asioli di Correggio: Mercoledì 20 maggio (ore 21), nuovamente protagonista il jazz italiano, con il duo Pasquale Innarella (sassofoni) e Carmine Ioanna (fisarmonica) e poi il quintetto di Gabriele Coen (sax soprano, cl.) con Benny Penazzi (violoncello), Luca Venitucci (fisarmonica, pianoforte), Danilo Gallo (contrabbasso) e Zeno de Rossi (batteria).

Crossroads/Correggio: HOBBY HORSE
18. maggio 2015 – 20:02
Crossroads/Correggio: HOBBY HORSE

Per due sere consecutive, raddoppiano i concerti al Teatro Asioli di Correggio per il festival Crossroads: martedì 19 maggio (ore 21) saliranno in scena due gruppi che stanno definendo la nouvelle vague del jazz italiano. Prima, gli Hobby Horse, ovvero Dan Kinzelman (sax, cl., fl., tastiere, perc., voce), Joe Rehmer (c/basso, tastiere, voce) e Stefano Tamborrino (batteria, perc., voce). Poi il Fresh Fish Quintet: Daniele Tittarelli al sax alto, Francesco Lento alla tromba, Domenico Sanna al pianoforte, Luca Fattorini al contrabbasso e Marco Valeri alla batteria.

GREGORY PORTER, immagini da Ravenna
16. maggio 2015 – 16:22
GREGORY PORTER, immagini da Ravenna

Domenica 10 maggio, Ravenna Jazz: il concerto di GREGORY PORTER Quintet è stato meraviglioso!!! “…Voce baritonale dalla quale prorompono l’ardore del soul, il tormento del blues, il luminoso senso melodico del jazz d’annata”, queste parole di presentazione dello straordinario ufficio stampa di Crossroads offrono il ritratto più bello e azzeccato di questo cantante afroamericano.

Crossroads: JAN GARBAREK & TRILOK GURTU
14. maggio 2015 – 20:42
Crossroads: JAN GARBAREK & TRILOK GURTU

Venerdì 15 maggio, ore 21.15, Teatro Municipale di Piacenza (Via Verdi 4) Crossroads e Piacenza Jazz Fest presentano il quartetto del norvegese JANB GARBAREK featuring TRILOK GURTU, il più interessante multipercussionista a livello internazionale. Con due nomi di questo calibro neanche a dirlo che si tratta di uno dei più importanti appuntamenti del festival itinerante Crossroads- Jazz e altro in Emilia Romagna.

San Salvador: beatificazione di Óscar A. Romero
13. maggio 2015 – 22:26
San Salvador: beatificazione di Óscar A. Romero

In occasione della beatificazione di mons. Óscar A. Romero il prossimo 23 maggio a San Salvador, l’Editrice Missionaria Italiana celebra il vescovo-martire con la pubblicazione di due nuovi volumi a lui dedicati.

Rosario Bonaccorso: “Viaggiando” tra i continenti
13. maggio 2015 – 17:56
Rosario Bonaccorso: “Viaggiando” tra i continenti

“Viaggiando” è il nuovissimo disco di Rosario Bonaccorso uscito per la Jando Music e Via Veneto Jazz. A distanza di 4 anni dal precedente, questo nuovo progetto del contrabbassista di origini siciliane vede la presenza di …

America Latina … in rassegna (12 maggio)
12. maggio 2015 – 22:25
America Latina … in rassegna (12 maggio)

Le notizie selezionate per la rassegna di questa settimana parlano soprattutto di Cuba, della visita in Vaticano del presidente Castro a Papa Francesco, ma anche di Argentina, Uruguay, Paraguay, Brasile e Cile.

Crossroads in Correggio: CRISTIANO CALCAGNILE
12. maggio 2015 – 13:05
Crossroads in Correggio: CRISTIANO CALCAGNILE

Giovedì 14 maggio l’edizione 2015 del festival itinerante Crossroads arriva per la prima volta al Teatro Asioli di Correggio. Sarà questa la sede di ben dieci serate di grande musica (tutte con inizio alle ore 21), sino all’1 giugno: un festival nel festival con grandi ospiti internazionali e, in particolare, una panoramica a 360° del jazz italiano. Si parte con il concerto di un gruppo di raro ascolto: il Multikulti Octet del batterista Cristiano Calcagnile.

ARTURO SANDOVAL, immagini da Ravenna Jazz
11. maggio 2015 – 15:50
ARTURO SANDOVAL, immagini da Ravenna Jazz

Ravenna Jazz, 9 Maggio 2015: ARTURO SANDOVAL Sextet. Qualche nota per ricordare il concerto divertente dell’artista cubano-statunitense che si conferma la tromba più importante del latin. In questo progetto svetta su tutti, forse esagerando (ma Arturo non ha mezze misure) come trombettista, come vocalist (ahi ahi), come timbalero, pianista, tastierista, “contrabbassista”, showman. Insomma il palcoscenico è tutto suo.

Ravenna Jazz: Mina Agossi
8. maggio 2015 – 15:02
Ravenna Jazz: Mina Agossi

Decima e conclusiva serata per il festival Ravenna Jazz 2015. E ancora una volta sarà nel segno della migliore vocalità black, con la cantante franco-africana Mina Agossi, che si esibirà lunedì 11 maggio al Teatro Socjale di Piangipane alle ore 21:30, in esclusiva italiana col suo quartetto “Fresh” (Romain Ross alla chitarra, Eric Jacot al basso acustico, Philippe Combelle alla batteria). Un cocktail inebriante e conturbante che pone Cole Porter e Jimi Hendrix lungo un unico arco voltaico.

Ravenna Jazz: GREGORY PORTER
8. maggio 2015 – 14:55
Ravenna Jazz: GREGORY PORTER

Domenica 10 maggio alle ore 21 Ravenna Jazz 2015 va in scena per l’ultima volta al Teatro Alighieri e lo fa sfoderando uno dei più ammirati cantanti della black music di questi ultimi anni: Gregory Porter. Per eseguire in prima data italiana il suo “Liquid Spirit”, un concentrato di soul, jazz e blues che gli è valso il premio Grammy, Porter sarà accompagnato da Yosuke Satoh (sax alto), Chip Crawford (pianoforte), Aaron James (contrabbasso) ed Emanuel Harrold (batteria).

Ravenna Jazz: il latin di ARTURO SANDOVAL
8. maggio 2015 – 14:34
Ravenna Jazz: il latin di ARTURO SANDOVAL

Ravenna Jazz, la cui edizione 2015 si sta svolgendo soprattutto nel segno dei grandi cantanti, si concede un appuntamento di prestigio anche con il latin jazz esclusivamente strumentale: sabato 9 maggio, ore 21, al Teatro Alighieri arriverà in prima italiana il sestetto della più sfolgorante tromba del jazz cubano, Arturo Sandoval. Con lui suoneranno Kemuel Roig (pianoforte), John Belzaguy (basso elettrico), Alexis Arce (batteria), Ricardo “Tiki” Pasillas (percussioni) e Marius Preda (cimbalom).

Ravenna Jazz: DIANNE REEVES
6. maggio 2015 – 16:12
Ravenna Jazz: DIANNE REEVES

Ravenna Jazz 2015 continua a percorrere le vie del jazz vocale più altolocato: venerdì 8 maggio al Teatro Alighieri (inizio alle ore 21) si esibirà la jazz diva Dianne Reeves. Con lei, per dare vita al variopinto programma musicale “Beautiful Life” ci saranno Peter Martin (pianoforte), Romero Lubambo (chitarra), Reginald Veal (contrabbasso) e Terreon Gully (batteria).

America Latina … in rassegna (5 maggio)
5. maggio 2015 – 16:13
America Latina … in rassegna (5 maggio)

Le notizie  selezionate per la rassegna di questa settimana parlano di Argentina, Cuba, Honduras, Stati Uniti, Uruguay e Venezuela.

Ravenna Jazz: ANNIE WHITEHEAD GROUP
4. maggio 2015 – 15:13
Ravenna Jazz: ANNIE WHITEHEAD GROUP

Con i concerti di giovedì 7 maggio Ravenna Jazz 2015 entra nella seconda metà della sua lunga programmazione. Da questa sera il festival torna a insediarsi al Teatro Alighieri, dove rimarrà per quattro spettacoli consecutivi, sino a domenica: il primo sarà con il gruppo della trombonista inglese Annie Whitehead. Il suo “Soupsongs”, proposto in esclusiva italiana, ripercorre le musiche di Robert Wyatt affidandosi a un cast ampio e di grande richiamo, con Jennifer Maidman (voce, chitarra), Sarah Jane Morris (voce), Cristina Donà (voce, chitarra