Books Colombia: Una poesia in tasca di H.A. Faciolince

Il 25 agosto 1987, a Medellín alle sei del pomeriggio Héctor Abad Gómez, medico, professore universitario, attivista per i diritti umani, viene ucciso a colpi di pistola in Calle Argentina. La famiglia lo trova riverso sul selciato. Suo figlio, Héctor Abad Faciolince, gli fruga nelle tasche e trova un foglietto con una una poesia su morte e oblio scritta a mano dal padre e siglata da tre iniziali: J. L. B., che per lui significarono senza indugi Jorge Luis Borges. Ma il mistero viene svelato dal “detective” Abad nel giallo, fresco di stampa: Una poesia in tasca (Lindau)

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Arte, Cuba

Cuba: XII Biennale de Arte de La Havana

10. giugno 2015 – 21:44No Comment
Cuba: XII Biennale de Arte de La Havana

E’ in corso sino al 22 giugno  la 12ma Biennale delle Arti plastiche dell’Havana. Quest’anno è particolarmente impressionante avendo scelto come spazio espositivo i 5 km del Malecon, che in italiano sarebbe il lungomare della cittá.

Pittori, scultori e architetti di mezzo mondo non si sono risparmiati nel presentare opere anche impressionanti come la Pista di ghiaccio allestita a lato del Parco Antonio Maceo dallo statunitense Duke Riley.  Naturalmente non è vero ghiaccio, dato il clima tropicale di queste parti, ma un composto di metalli che lo fa diventare simile al ghiaccio senza sciogliersi.

Un forte impatto lo ottiene anche l’opera del cubano Rafael M. San Juan installata di fronte all’Hotel Deauville,  che ha come titolo Primavera.

In conclusione per chi se lo puo’ permettere farebbe bene fare una scappata entro il 22 giugno all’Havana, potreste trovarla anche piu’ interessante dell’ Expo di Milano.

Giancarlo Guglielmi

NB. Giancarlo Guglielmi, che vive a Cuba da molto tempo, oltre a inviarci commenti sugli avvenimenti piu’ importanti che si svolgono da quelle parti, offre consulenze a chi fosse interessato a eventuali investimenti a Cuba.

Chi volesse entrare in contatto puo’ farlo attraverso la email: giangi.riha@gmail.com

Escribe tu comentario!