MUSICA JAZZ: Francisco Mela da Bayamo

Una delle numerose interviste di MUSICA JAZZ di febbraio 2020 è dedicata al batterista FRANCISCO MELA, cubano, nato a Bayamo ma cresciuto artisticamente tra Santiago de Cuba e L’Avana. E proprio nella capitale fu l’ultimo batterista del fantastico pianista Emiliano Salvador, che scomparve prematuramente nel 1992

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Argentina, attualità, Bolivia, Brasile, Caraibi, Colombia, Cuba, cultura e tradizioni, Giamaica, Messico, Perù, Puerto Rico, Stati Uniti, Venezuela

America Latina … in rassegna (30.07.2015)

29. luglio 2015 – 22:02No Comment
America Latina … in rassegna (30.07.2015)

Le notizie latinoamericane di questa settimana parlano di Argentina, Bolivia, Brasile, Colombia, Cuba, Giamaica, Messico, Perù, Puerto Rico e Venezuela.

Cuba/ Primi passi verso il privato. Il governo cubano ha deciso la chiusura di 24 aziende di proprietà dello Stato con conseguente perdita del posto di lavoro per un numero non precisato di lavoratori… Secono il giornale di regime Granma, le imprese statali in perdita sarebbero 123, in buona parte nel settore agricolo. (Sette| Latinos, Rocco Cotroneo, 24.07.2015)

Colombia/ Eutanasia in vignette. Fumettista racconta così la scelta di morire del padre, primo caso autorizzato in America Latina… una storia  toccante quella di Ovidio Gonzalez. il colombiano che ha scelto di morire lo scorso 3 luglio dopo una lunga battaglia legale. (Sette| Latinos, Rocco Cotroneo, 24.07.2015)

Brasile/ Mani pulite su Collor de Mello. Sapore di dejà vu dopo che i giudici della “Mani pulite” brasiliana hanno colpito l’ultimo bersaglio della loro operazione anticorruzione. Si tratta di Fernando Collor de Mello, l’ex presidente della Repubblica (1990-1992) caduto oltre vent’anni fa dopo un processo di impeachment, e oggi senatore. (Sette| Latinos, Rocco Cotroneo, 24.07.2015)

Perù/ Buone occasioni (di sviluppo) crescono. Secondo la Banca Mondiale, il Perù è un esempio per il continente sudamericano, perché può contare su istituzioni solide e stabili. … L’elogio arriva dal vicepresidente Jorge Familiar. (Sette| Latinos, Rocco Cotroneo, 24.07.2015)

Brasile/ Tutti intercettati dagli States. 29 tra ministri, diplomatici e funzionari finiscono nel Nsagate: anche loro… sono stati intercettati dall’Agenzia USA … vittima anche la presidente Dilma Rousseff che, per questo, aveva annullato una visita alla Casa Bianca. (Il Venerdì, 24.07.2015)

Bolivia/ I minatori boliviani bloccano La Paz. I lavoratori delle miniere di Potosí, colpiti dalla crisi del settore, chiedono al governo più risorse. Il presidente Morales li accusa di essere manipolati dal governo cileno. … I minatori avanzano 26 rivendicazioni, tra cui la costruzione di un aeroporto internazionale, di una centrale idroelettrica e di fabbriche di vetro e cemento. (Internazionale, Fernando Molina , El Pais- 24.07.2015)

Venezuela/ Scontro politico. Il 15 luglio Maria Corina Machado, esponente di spicco dell’opposizione al governo di Nicolas Maduro, è stata sospesa per un anno dai pubblici uffici… Secondo gli oppositori del governo, con il provvedimento si vuole impedire a Machado di candidarsi alle elezioni parlamentari che si terranno a dicembre. (Internazionale, 24.07.2015)

Brasile/ Le prime condanne. “Un terremoto si è abbattuto su  Brasilia”, scrive Epoca commentando gli ultimi sviluppi dell’inchiesta sullo scandalo Petrobras, l’azienda petrolifera di stato. … ordine di perquisizione e sequestro nei confronti di alcuni senatori di spicco, tra cui l’ex presidente Fernando Collor de Mello. (Internazionale, 24.07.2015)

Cuba-Usa/ Il 20 luglio Cuba ha riaperto la sua ambasciata a Washington.

Messico/ Sette persone tra guardie carcerarie e funzionari penitenziari sono state arrestate nell’ambito delle indagini sulla fuga di Joaquin Guzman detto El Chapo dalla prigione di El Altiplano, avvenuta l’11 luglio.

Brasile/ Il concerto della natura. Nella giungla del Pantanal, in Brasile, una regione lontana dal turismo di massa, dove si rifugiano molti animali a rischio d’estinzione. (Internazionale, 24.07.2015)

Messico/la seconda evasione del Chapo Guzman Loera, il più pericoloso narcotrafficante messicano, è scappato da una prigione di massima sicurezza. Evidenziando la corruzione e l’incompetenza delle autorità.  (Internazionale, Diego Enrique Osorno, Horizontal, Messico, 17.07.2015)

Colombia/ Uno sforzo per la pace. Il 12 luglio il governo colombiano e le Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc) hanno annunciato un accordo che prevede la riduzione delle operazioni militari dell’esercito contro i guerriglieri a partire dal 20 luglio. (Internazionale, 17.07.2015)

Puerto Rico/ Il governatore prende tempo. Il 13 luglio il governo di Puerto Rico ha incontrato per la prima volta i suoi creditori per negoziare il debito da 73 miliardi di dollari… l’isola caraibica non è in grado di rimborsare i suoi creditori. …”ci vorranno diverse settimane per mettere a punto un piano di uscita dalla crisi”. (Internazionale, 17. 07.2015)

Brasile/ Porte aperte ai migranti. Le leggi brasiliane in materia di immigrazione sono tra le più liberali e permissive al mondo. Così il paese è diventato la meta di molti migranti che fuggono dall’Africa, dall’Asia e dal Medio Oriente. Ma la società non è pronta ad accoglierli. (Internazionale, 17.07.2015)

Giamaica/l’Isola degli atleti. Richard Moore s’interroga sulla supremazia degli scattisti giamaicani. …Nella sua carriera Bolt è risultato negativo a centinaia di controlli. Allora come si spiega che un’isola caraibica relativamente piccola produca con continuità i più forti corridori del mondo?…Nel suo saggio Moore The Bolt supremacy  Moore parla della selezionale subita dagli schiavi arrivati dall’Africa…. (Internazionale, 24.07.2015)

Argentina/ Programmi d’esportazione. I prodotti e i servizi informatici sono diventati uno dei principali beni d’esportazione dell’Argentina. Come spiega il Clarin, “nel 2014 sono stati la terza voce nelle esportazioni, dopo la soia e le automobili”. (Internazionale, 24.07.2015)

Escribe tu comentario!