GIOVANNI GUIDI Digital Tour on Crossoroads

Parte dal festival Crossroads il Digital Tour del pianista Giovanni Guidi. L’appuntamento è per venerdì 27 marzo alle ore 18:30, quando l’esibizione in piano solo di Giovanni Guidi sarà fruibile in diretta dalla pagina facebook di Crossroads, il festival itinerante organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Argentina, attualità, Brasile, Cile, Colombia, Cuba, Ecuador, Honduras, Messico, Puerto Rico, Stati Uniti, Venezuela

America latina … in rassegna (14.08.2015)

14. agosto 2015 – 17:20No Comment
America latina … in rassegna (14.08.2015)

Le notizie latinoamericane di questo numero parlano di personaggi e fatti riguardanti Cuba, Argentina, Brasile, Ecuador, Messico, Colombia, Honduras, Cile, Venezuela, Porto Rico.

Messico/Messico-horror: fosse con migliaia di morti. Narcotrafficanti. Con la complicità delle autorità locali, hanno reso il Paese come uno dei più pericolosi al mondo: ogni giorno i parenti scavano per cercare i tanti dispersi. Dieci mesi fa le ultime notizie dei ragazzi (43), poi il silenzio. Tra le ipotesi anche questa: alcuni sarebbero prigionieri, ma delle “forze regolari”. (Il Fatto Quotidiano, Alessandro Cisilin)

Honduras/ I narcos contro i giaguari. I trafficanti di droga, per fare scalo, devastano le foreste. E decimano i felini. Il narcotraffico è la principale causa della devastazione ambientale in Centroamerica, con effetti a catena sulla foresta pluviale e suo habitat. La quasi scomparsa del giaguaro dall’Honduras e dal Guatemala ne è un esempio. (Sette| Latinos, Rocco Cotroneo, 7.08.2015)

Brasile/Divieto di armi giocattolo. A Rio de Janeiro adesso è proibito produrre, vendere o usare armi false, comprese quelle giocattolo… la legge …con l’obiettivo di combattere la violenza e obbliga i cittadini e negozi a consegnare pistole e fucili alle stazioni di polizia affinché vengano distrutti. (Sette| Latinos, Rocco Cotroneo, 7.08.2015)

Argentina/ Stipendi all’inseguimento dell’inflazione. Secondo le cifre ufficiali in Argentina l’inflazione supererebbe di poco il 15 per cento, ma al momento di adeguare il salario minimo la cifra misteriosamente raddoppia. (Sette| Latinos, Rocco Cotroneo, 7.08.2015)

Colombia/ Chi fa luce sulla più grande fossa comune urbana nel mondo. A Medellin un gruppo di periti forensi ha avviato un duro e penoso lavoro attorno a quella che è ritenuta la più grande fosse comune urbana del mondo. La Escombrera… un tempo sinonimo di stragi e violenza, potrebbe contenere varie centinaia di corpi, vittime della guerra che tra il 1999 e il 2004 esplose tra guerriglieri e paramilitari. (Sette| Latinos, Rocco Cotroneo, 07.08.2015)

Sudamerica/ Oro sporco. Lavoro minorile. Disboscamenti selvaggi. Fiumi avvelenati. Sono le miniere illegali del Sudamerica. Gestite da criminali. I cui traffici arrivano fino a negozi europei. (L’Espresso, Federico Franchini e Vittorio Malagutti)

Porto Rico/ Bancarotta ai Caraibi. San Juan. Porto Rico ha annunciato che non è in grado di ripagare il suo debito di 72 miliardi di dollari….ha chiesto ufficialmente l’aiuto di Washington. L’isola caraibica non può ottenere un prestito dalle istituzioni internazionali perché è un territorio degli Stati Uniti, dunque non uno Stato sovrano (R.R.)

Messico/da Bergamo al Messico l’impero del signore della coca. Finalmente estradato in Italia Pasquale Claudio Locatelli il broker dei narcos. Ed è di Bergamo.   Una carriera criminale iniziata a 20 anni riciclando auto rubate. Poi il salto e gli affari col cartello colombiano, l’evasione e la latitanza. Ma il “Diabolik” della droga torna in Italia, estradato (La Repubblica, Roberto Saviano, 11 agosto 2015)

Colombia/ Gabo torna a casa. Le ceneri sepolte a Cartagena. Gabriel Garcia Marquez (Premio Nobel Letteratura 1982) si è spento l’anno scorso a Città del Messico ma i suoi familiari hanno deciso che ora tornerà a casa in Colombia. (Corriere della Sera e Repubblica)

Venezuela/L’opposizione sotto attacco, la candidata esclusa dal voto. Altro colpo duro all’opposizione in Venezuela dopo gli arresti nei mesi scorsi ad alcuni dei suoi principali leader. L’authority elettorale ha proibito la candidatura di Maria Corina Machado per le legislative del prossimo 6 dicembre. (Sette| Latinos, 14.08.2015)

Cile/ Uno spot prende in giro il leader. Una compagnia telefonica cilena ha deciso di utilizzare in uno spot per la tv uno degli episodi più surreali avvenuti in Venezuela dopo la morte di Hugo Chavez, e cioè la dichiarazione del successore Nicolas Maduro che il leader scomparso gli era apparso dall’aldilà sotto forma di un uccellino. …la compagnia Wom prende in giro Maduro e mostra un attore che gli assomiglia mentre dialoga con un pennuto sulla qualità del segnale. (Sette| latinos, Rocco Cotroneo, 14.08.2015)

Colombia/Internet fino all’ultimo scoglio. Alla fine di quest’anno, il 100 per cento delle famiglie colombiane avrà accesso a internet, grazie a un programma del governo volto a favorire l’inclusione sociale attraverso la tecnologia. (Sette| Latinos di Rocco Cotroneo, 14.08.2015)

Ecuador/ Indios contro. Senza legge sulle etnie e senza difesa delle terre, la popolazione abbandona il presidente. Dopo otto anni di governo – il presidente dell’Ecuador Rafael Correa rischia di perdere il consenso dei movimenti sociali e della popolazione di origine indigena, che molto lo ha appoggiato finora. (Sette| latinos di Rocco Cotroneo, 14.08.2015)

Cuba. Una giornata storica quella odierna per Cuba. John Kerry  ha partecipato e parlato alla manifestazione per issare la bandiera a stelle e striscie sull’ambasciata statunitense dell’Isla Grande. E’ il primo segretario di Stato nordamericano a visitare Cuba dal lontano 1945.

Cuba/ I tre marines che riportano la bandiera Usa a L’Avana. Oggi all’ambasciata con Kerry la storica cerimonia con quelli che l’ammainarono nel 1961. James, Mike e Larry sono i nomi dei tre marines che ammainarono la bandiera americana e ora Obama ha voluto che loro fossero presenti all’evento. (La repubblica, Omero Ciai, 14.08.2015)

Cuba/ E a Cuba torna a sventolare la bandiera USA (Il resto del Carlino, 14.08.2015)

Brasile/ Il Brasile ora abita qui. Con il duo Renzetti-Valle. Intervista articolo di Gian Aldo Traversi, Resto del Carlino, 14.08.2015)

Escribe tu comentario!