BOLOGNA JAZZ FESTIVAL: 30 ottobre/15 novembre 2020

Bologna Jazz Festival (30 ottobre/15 novembre 2020), edizione dei ricordi e delle celebrazioni: una ricorrenza storica imprescindibile (il centenario della nascita di Charlie Parker affidato a una trinità di sax: Francesco Cafiso, Mattia Cigalini, Jesse Davis); il sentito saluto a Steve Grossman, figura imponente della storia jazzistica di Bologna; il progetto monografico di Paolo Fresu su David Bowie.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Argentina, attualità, Brasile, Caraibi, Colombia, Cuba, Guatemala, Venezuela

America Latina… in rassegna (24.09.2015)

23. settembre 2015 – 22:15No Comment
America Latina… in rassegna (24.09.2015)

Ecco le notizie latinoamericane di questa settimana che parlano di Argentina, Cuba, Colombia, Venezuela, Guatemala, Brasile e…

Brasile/ Le rane brasiliane che combattono iniettando veleno come i serpenti. Sotto la pelle di due specie, spine con sostanze killer: una potrebbe uccidere 80 persone con un grammo.  Per compiere importanti scoperte scientifiche spesso si deve soffrire, ma il biologo Carlos Jared, dell’Istituto Butantan di San Paolo in Brasile, non immaginava di doverlo fare in senso così letterale. (Il Venerdì, Alex Saragosa, 18.09.2015)

Brasile/ Kim, il ragazzo che arringa le folle contro Dilma. 19 anni, occhi a mandorla, idee pasticciate ma antisocialiste, in Brasile riempie le piazze per colpire la Rousseff. Il volto delle proteste brasiliane degli ultimi mesi è un ragazzo di diciannove anni con folti capelli neri e mobili occhi a mandorla a cui non daresti due lire finché non lo vedi in azione. (Il Venerdì, Gabriella Saba, 18.09.2015)

Cuba/ Cuba aspetta Bergoglio tra arresti e amnistie. L’11 settembre il governo di Raul Castro ha annunciato la liberazione di oltre tremila detenuti. Il giorno dopo decine di dissidenti sono stati fermati durante una protesta. Il 12 settembre al,meno quaranta Damas de blanco e vari dissidenti sono stati arrestati all’Avana mentre manifestavano per chiedere A Raul Castro la liberazione dei detenuti politici. (Internazionale, 18.09.2015, da El Pais, Jorge Marirrodriga)

Venezuela/ Condanna per López. L’11 settembre Leopoldo Lopez, del partito all’opposizione Voluntad popular, è stato condannato a tredici anni e nove mesi di carcere. Il tribunale lo ha ritenuto colpevole di incitamento alla violenza durante le manifestazioni del febbraio 2014, in cui morirono 43 persone di entrambi gli schieramenti politici. (Internazionale, 18.09.2015)

Guatemala/Torres al ballottaggio. Il 25 ottobre Sandra Torres, ex first lady durante il governo di Alvaro Colom (2008-2012)… affronterà al secondo turno delle presidenziali l’attore Jimmy Morales, che ha ottenuto il 23,8 per cento dei voti. (Internazionale, 18.09. 2015)

Argentina/I soldati argentini sono stati sottoposti ad abusi e torture da parte dei loro superiori durante la guerra delle isole Falkland nel 1982.

Venezuela/Colombia. Il governo colombiano ha denunciato tre violazioni del suo spazio aereo da parte di velivoli venezuelani tra il 12 e il 14 settembre. Caracas ha smentito.

Argentina/ L’Argentina di carta. Una delle più importanti giornaliste del paese parla del rapporto tra mezzi d’informazione e potere. Graciela Mochkofsky sarà al festival Internazionale di Ferrara il 4 ottobre per parlare di Argentina con Martin Caparròs e Alejandro Rebossio.

Panama/ Il volo più lungo. La piccola repubblica centroamericana del Canale sarà la meta del più lungo volo commerciale del mondo. Emirates Airlines ha annunciato infatti che dal 1 febbraio del prossimo anno Dubai verrà collegata da Panama City con un volo no stop di 13.800 km, per una durata di 17 ore e 35 minuti. (Sette| Latinos di Rocco Cotroneo, 11.09.2015)

Colombia/ Il corriere della droga che sacrifica la figlia. Un giudice ha condannato a 14 anni di prigione un uomo, Diego Fernando Mancilla, che aveva obbligato la figlia di 11 anni ad inghiottire 103 capsule piene di cocaina prima di imbarcarsi su un volo per la Spagna. (…una capsula si era rotta e la ragazzina stava morendo) (Sette| latinos di Rocco Cotroneo, 11.09.2015)

Argentina/ La restituzione di 4.500 tesori archeologici a Perù ed Ecuador. La presidente argentina Cristina Kirchner ha annunciato che il suo paese restituirà i cimeli “perché sono stati rubati”…”Stiamo facendo qualcosa di inedito in America Latina e nel mondo”. (Sette| Latinos di Rocco Cotroneo, 11.09.2015)

Escribe tu comentario!