Ravenna JAZZ 2020: dal 30 giugno al 14 novembre

Ravenna Jazz 2020 “Reloaded”: la quarantasettesima edizione dello storico festival ravennate torna a proporsi in versione letteralmente “ricaricata” -post-Covid. Stesso numero di serate a quelle annullate per emergenza pandemia ma distribuite nel corso di vari mesi: dal 30 giugno al 14 novembre 2020.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » latin jazz, live jazz, musica

Milano/ Arturo O’Farrill Afro Latin Jazz Octet

4. gennaio 2016 – 22:30No Comment
Milano/ Arturo O’Farrill Afro Latin Jazz Octet

Aperitivo in Concerto” presenta per la prima volta in Italia, domenica 17 gennaio 2016, alle ore 11.00, presso il Teatro Manzoni di Milano, un fenomenale interprete, strumentista e band-leader in un’esibizione che già si annuncia imperdibile: Arturo O’Farrill Afro latin Jazz Octet. Più volte premiato con il Grammy Award, l’eccezionale pianista Arturo O’Farrill, figlio del leggendario arrangiatore cubano Chico O’Farrill (di cui si ricordano le superbe collaborazioni con Machito, Charlie Parker, Dizzy Gillespie, Art Farmer, Clark Terry, Stan Kenton, Gato Barbieri, Art Blakey, David Bowie) è uno fra i più grandi e apprezzati esponenti del cosiddetto Latin Jazz, in cui le influenze afro-cubane si coniugano con l’improvvisazione jazzistica.

Eccellente pianista a lungo a fianco di artisti e gruppi come Carla Bley, Fort Apache Band, Dizzy Gillespie, Steve Turre, Freddy Cole, Lester Bowie, Wynton Marsalis, Harry Belafonte, responsabile della programmazione “latina” presso il Lincoln Center, Arturo O’Farrill dal 1995 è direttore della Afro-Latin Jazz Orchestra (con cui si esibisce da anni, ogni domenica, al mitico Birdland di New York): dalle fila della stessa orchestra nasce l’Ottetto (in cui spicca la presenza di “fuoriclasse” come il trombettista Jim Seeley, il trombonista Rafi Malkiel e il batterista Vince Cherico), con cui si presenta per la prima volta al pubblico italiano e che mantiene intatta la strepitosa, travolgente carica ritmica e la capacità di ammantarla di una fenomenale varietà di colori.

Arturo O’Farrill e i suoi gruppi sono stati più volte nominati e premiati con il Grammy per incisioni di eccezionale valore come Una Noche Inolvidable (2006), Song for Chico (2009), The Offense of the Drum (2015), Cuba:The Conversation Continues (2015).

Escribe tu comentario!