MICHEL CAMILO: “Essence”, 40 anni di jazz e latin

Il pianista e compositore dominicano Michel Camilo ha voluto festeggiare in grande stile la sua fortunata carriera producendo il suo 25° album come bandleader di una strepitosa big band di 18 musicisti. Con “Essence” (Resilience Music, 2019) sul mercato da ieri, é la terza volta che Michel incide come leader di una big band: le altre due occasioni furono One More (1994) e Caribe (2009), quest’ultimo registrato a Santo Domingo per celebrare un ritorno momentaneo alla sua terra.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Argentina, attualità, Brasile, Cuba, Guatemala, Messico, NO cambies esta

America Latina … in rassegna (16.02.2016)

15. febbraio 2016 – 22:52No Comment
America Latina … in rassegna (16.02.2016)

Le notizie latinoamericane di questa settimana parlano soprattutto di Messico e Cuba come conseguenza del viaggio di Papa Bergoglio e dell’incontro con il Patriarca Kirill, il quale ha poi incontrato il lider maximo Fidel. Ma sotto i riflettori anche Argentina, Brasile e Guatemala.

Argentina/ Il “tarifazo” che triplica le bollette. Gli argentini sanno bene che durante l’era Kirchner le bollette della luce sono state artificialmente tenute basse, ma fare i conti con la nuova realtà è ugualmente duro. …i sussidi sono stati tolti dal nuovo presidente Mauricio Macri, e gli abitanti di Buenos Aires si vedranno arrivare aumenti fino al 300 per cento. (Sette| Latinos, Rocco Cotroneo, 12.02.2016)

Guatemala/Le schiave dei militari. Processo storico a due comandanti che usarono la violenza sessuale come arma. Ci sono voluti oltre trent’anni per portare alla sbarra gli accusati, e l’ultimo processo in Centroamerica per le violazioni di diritti umani è destinato a fare storia: per la prima volta si giudicheranno casi di violenza sessuale e riduzione in schiavitù da parte dei militari al potere. (Sette| Latinos di Rocco Cotroneo, 12.02.2016)

Brasile/ Dopo 30 anni ancora obbligatorio per i soldati il certificato dell’Hiv. Una vecchia legge tuttora in vigore prevede che in Brasile i candidati ai concorsi pubblici debbano presentare un certificato di negatività al test del virus Hiv. … esiste una legge che punisce ogni forma di discriminazione verso le persone sieropositive. Ma c’è un settore che resiste strenuamente, quello delle Forze Armate: per entrarvi il certificato di Hiv negativo è ancora richiesto. (Sette| Latinos, Rocco Cotroneo, 12.02.2016)

Argentina/ La leader indigena che spacca l’Argentina del dopo Kirchner. E’ la prima prigioniera politica di Mauricio Macri, dicono i giornali. Arrestata per vendetta. Ma molte ombre si addensano sulla sua figura. Forse soltanto per eventi epocali come le ultime elezioni l’Argentina si è spaccata in due come per l’arresto di Milagro Sala: 52enne leader dell’associazione Tupac Amaru… l’arresto ha scatenato le proteste di una parte della popolazione. (Il Venerdì, 12.02.2016)

Brasile/ Lula ascoltato in tribunale. Prima deposizione di Lula in qualità di indagato nell’inchiesta per corruzione sul giro di presunte tangenti che il colosso petrolifero statale Petrobras avrebbe pagato ai politici. (Il Venerdì, 12.02.2016)

Messico/ Il Papa: “Basta con il narcotraffico”. Francesco in Messico attacca: “E’ come una metastasi”. Il richiamo ai vescovi. “Siate pastori trasparenti”. Braccio di ferro tra Vaticano e ortodossi all’Avana sul documento finale: divergenze sul tema della famiglia. (La Repubblica,  Marco Ansaldo 14.02.2016)

Messico/ Crudeltà e riti pagani la mistica dei boss per dare forza alle gang. Il Caso. I cartelli della droga si rifanno a divinità che “proteggono”. Ma sono migliaia i morti nella guerra tra bande. (La Repubblica,  Vittorio Zucconi, 14.02.2016)

Messico/Francesco “La ricchezza è pane che sa di dolore”. Dopo la condanna al narcotraffico Il Papa avverte le famiglie: “Non bisogna imposessarsi di beni che sono stati dati per tutti”. Le tentazioni di Gesù sono le stesse da cui ci dobbiamo guardare oggi: ricchezza, vanità, orgoglio. Papa Bergoglio. “Fate del Messico una terra dove non ci sia bisogno di emigrare per sognare… una terra che non debba piangere uomini e donne, giovani e bambini che finiscono distrutti nelle mani dei trafficanti della morte”. (La Stampa, Andrea Tornielli, 15.02.2016)

Messico/ Il viaggio in Messico. La sfida di Francesco contro le disuguaglianze. Un richiamo all’equità sociale, a essere “in prima linea” contro “una società di pochi e per pochi”, Francesco di messa ad Ecatepec, la prima volta di un Papa in questo sobborgo alla periferia della megalopoli. (Corriere della Sera, Gian Guido Vecchi, 15.02.2016)

Cuba / Fidel incontra Kirill e si avvicina ai 90 anni. Fidel Castro ha incontrato all’Avana il patriarca Kirill,. Nel colloquio l’ex presidente ha sottolineato “l’importante contributo del leader della chiesa Ortodossa russa al rafforzamento dell’amicizia tra i popoli di Cuna e della Russia”. (Corriere della Sera, 15.02.2016)

Escribe tu comentario!