GIOVANNI GUIDI Digital Tour on Crossoroads

Parte dal festival Crossroads il Digital Tour del pianista Giovanni Guidi. L’appuntamento è per venerdì 27 marzo alle ore 18:30, quando l’esibizione in piano solo di Giovanni Guidi sarà fruibile in diretta dalla pagina facebook di Crossroads, il festival itinerante organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Brasile, musica, Samba Bossanova

Brazil con Joyce Moreno e Kenny Werner

11. febbraio 2016 – 22:14No Comment
Brazil con Joyce Moreno e Kenny Werner

È con la carezzevole magia dello straordinario duo formato da Joyce Moreno e Kenny Werner che il Jazz Club Ferrara anticipa San Valentino. Sabato 13 febbraio (ore 21.30) l’interprete di punta della tradizione musicale carioca ed il celebre pianista statunitense presentano “Poesia” (Pirouet Records, 2015)…… album registrato con soprendente spontaneità, senza correzioni né modifiche, in cui i due artisti propongono alcune delle più belle canzoni brasiliane e splendide ballate europee e americane, generando liriche atmosfere che trascendono confini geografici e musicali.

La passione di Kenny Werner per la musica brasiliana risale ai primi anni ’70 (quando si recò in terra carioca in compagnia del sassofonista Victor Assis Brasil), mentre l’incontro con Joyce Moreno avviene nel 1989 al Village Vanguard. Werner si stava esibendo con l’orchestra del celebre club newyorchese e la Moreno era alla ricerca di un pianista, poiché fresca di contratto con la Verve Records. Così ebbe inizio un sodalizio professionale e umano che dura tutt’ora a dispetto dei chilometri che separano i due. Allo stesso modo, “Poesia” è stato concepito in Brasile qualche anno fa, per poi prendere forma in studio a New York. “Tornare alle origini delle ballads, questa era l’idea” spiega la Moreno “In studio ci siamo relazionati istantaneamente. Nulla aveva a che fare con il mio essere brasiliana o l’essere newyorchese di Kenny. Scrollati di dosso usi e costumi quotidiani, eravamo solo orecchie abbandonate all’ascolto reciproco”. Tutto questo è “Poesia”, in cui brani come “Smile” di Charlie Chaplin, o “Estate” di Bruno Martino sono parte di un emozionante dipinto sonoro le cui tonalità e sfumature vanno dritte al cuore.

La carriera di Joyce Moreno inizia all’età di sedici anni quando viene scoperta dal compositore Roberto Menescal. Definita dal francese Le Monde come “una delle compositrici brasiliane più influenti degli ultimi vent’anni”, la Moreno vanta oltre trenta album a suo nome (molti dei quali hanno ricevuto la nomination ai Brazilian Grammy) ed una lista infinita di esibizioni in tutto il mondo. I suoi testi sono paradigma del punto di vista femminile nella storia della musica brasiliana.

Leader indiscusso del modern jazz sin dagli anni ’70, Kenny Werner è pianista, compositore e arrangiatore sopraffino. All’inizio degli anni ’80, entra a far parte della Village Vanguard Orchestra. Questa importante esperienza lo conduce a comporre per altre formazioni di ampio respiro negli Stati Uniti come in Europa, mentre prendono contemporaneamente vita importanti collaborazioni con artisti del calibro di Charles Mingus, Joe Lovano, Ron Carter, Lee Konitz, Joe Henderson, Tom Harrell, John Scofield e Toots Thielemans tra gli altri.

INFORMAZIONI

www.jazzclubferrara.com

jazzclub@jazzclubferrara.com

Escribe tu comentario!