Books Colombia: Una poesia in tasca di H.A. Faciolince

Il 25 agosto 1987, a Medellín alle sei del pomeriggio Héctor Abad Gómez, medico, professore universitario, attivista per i diritti umani, viene ucciso a colpi di pistola in Calle Argentina. La famiglia lo trova riverso sul selciato. Suo figlio, Héctor Abad Faciolince, gli fruga nelle tasche e trova un foglietto con una una poesia su morte e oblio scritta a mano dal padre e siglata da tre iniziali: J. L. B., che per lui significarono senza indugi Jorge Luis Borges. Ma il mistero viene svelato dal “detective” Abad nel giallo, fresco di stampa: Una poesia in tasca (Lindau)

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » live jazz, musica, Stati Uniti

Ferrara in Jazz: programma Febbraio/Marzo

1. febbraio 2016 – 22:49No Comment
Ferrara in Jazz: programma Febbraio/Marzo

Segnaliamo il comunicato dell’ufficio stampa del Jazz Club di Ferrara sulla programmazione di Febbraio/Marzo 2016.

“In questi mesi puntiamo l’accento su OFF, rassegna realizzata in collaborazione con Ferrara Musica, che vede i Solisti della Chamber Orchestra Of Europe esibirsi sul palcoscenico del Torrione, offrendo la rara opportunità di poter fruire di ricercati repertori classico-contemporanei in un contesto alternativo (8/2).

Nell’avvicendarsi di grandi interpreti del jazz internazionale come Joyce Moreno, Nels Cline, Michael Blake, Giovanni Guidi, James Carter, Romero Lubambo e Cristiano Calcagnile tra gli altri, segnaliamo il primo di tre appuntamenti realizzati in collaborazione con la prestigiosa kermesse itinerante Crossroads Jazz e altro in Emilia-Romagna con il Ralph Alessi “Baida” 4et featuring Mark Turner (12/3).

Da appuntare in agenda anche sabato 19 marzo, quando il Jazz Club Ferrara ospiterà il Donnie McCaslin “Fast Future” 4et. Formazione costituita – tra gli altri – da Jason Lindner che, insieme al leader, ha partecipato alla realizzazione di “Black Star” a fianco di David Bowie.

Gli scatenati lunedì del Jazz Club firmati Monday Night Raw, caratterizzati da Dj set, presentazioni di nuovi progetti discografici e infuocate jam session, vedono esibirsi svariati artisti che completano la classifica stilata dal TOP JAZZ 2015 nella sezione “Miglior nuovo talento” come Matteo Bortone, Francesco Diodati e Gabriele Evangelista. Al palinsesto del lunedì – tra fine febbraio e marzo – si affiancherà l’edizione 2016 di The Unreal Book, la didattica firmata Jazz Club Ferrara realizzata in collaborazione con Endas Emilia-Romagna.

Febbraio inagura “Friday Jazz Dinner (Il Jazz servito nel piatto)”, la nuova serie di venerdì gastronomico-musicali in cui le invitanti proposte culinarie elaborate dal Wine-Bar del Torrione sposano i colori del miglior jazz dal vivo in circolazione nel nostro territorio.

Mentre proseguono le esibizioni mensili della Tower Jazz Composers Orchestra, la neonata orchestra residente del Jazz Club Ferrara (26/02 – 25/3), si rinnova la collaborazione con il Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara attraverso l’esibizione di alcuni dei migliori allievi del Dipartimento Jazz (18/3).”

Escribe tu comentario!