MUSICA JAZZ: Francisco Mela da Bayamo

Una delle numerose interviste di MUSICA JAZZ di febbraio 2020 è dedicata al batterista FRANCISCO MELA, cubano, nato a Bayamo ma cresciuto artisticamente tra Santiago de Cuba e L’Avana. E proprio nella capitale fu l’ultimo batterista del fantastico pianista Emiliano Salvador, che scomparve prematuramente nel 1992

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » live jazz, musica

Crossroads: BEARZATTI TINISSIMA 4et, gallery

3. aprile 2016 – 00:24No Comment
Crossroads: BEARZATTI TINISSIMA 4et, gallery

Non trovo aggettivo adeguato per descrivere la performance spettacolare (ah eccolo) del Francesco Bearzatti Tinissima Quartet con il progetto “This Machine Kills Fascists” al festival “Dozza Jazz” in collaborazione con Crossroads (cartellone regionale diretto da Sandra Costantini​), sabato 2 aprile, teatro Comunale di Dozza (Bo). Performance iniziata con brani travolgenti di Francesco Bearzatti della Suite for Woody Gutrie e terminata tra applausi prolungati sulle note dell’immortale “This Land is Your Land”, simbolo della geniale poetica del grande folksinger statunitense Guthrie. Musica sublime. Il Tinissima Quartet si conferma uno dei migliori gruppi in circolazione non solo in Italia; a parte il leader, un fuoriclasse, spicca su tutti l’irresistibile tromba di Giovanni Falzone, uno spettacolo nello spettacolo; ma eccellenti anche il batterista Zeno De Rossi e il bassista Danilo Gallo (osservate in una foto i suoi occhiali! originale no?). Al termine del festival (stasera 3 aprile, in programma Rainbow Nation con ospite speciale Bearzatti) ne riparliamo di questo quartetto. Intanto postiamo alcune foto della serata che ha registrato il TUTTO ESAURITO nel delizioso Teatro Comunale di Dozza. Appuntamento dunque alle 21 di domenica 3 aprile per la seconda serata della XIV edizione del festival Dozza Jazz, che vede tra i pilastri fondamentali dell’organizzazione il Combo Jazz Club di Imola. (Gian Franco Grilli)

Escribe tu comentario!