Ravenna JAZZ 2020: dal 30 giugno al 14 novembre

Ravenna Jazz 2020 “Reloaded”: la quarantasettesima edizione dello storico festival ravennate torna a proporsi in versione letteralmente “ricaricata” -post-Covid. Stesso numero di serate a quelle annullate per emergenza pandemia ma distribuite nel corso di vari mesi: dal 30 giugno al 14 novembre 2020.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » live jazz, musica

Crossroads/Coriano: CHIARA PANCALDI Trio

11. aprile 2016 – 20:31No Comment
Crossroads/Coriano: CHIARA PANCALDI Trio

Venerdì 15 aprile l’edizione 2016 di Crossroads arriva per la prima volta a Coriano. Il Teatro CorTe ospiterà, alle ore 21:30, il concerto della cantante bolognese Chiara Pancaldi, che sarà accompagnata da due nomi di spicco del jazz statunitense come il pianista Kirk Lightsey e il contrabbassista Marc Abrams.

E dopo questo affondo nella tradizione degli standard jazzistici, la successiva tappa di Crossroads a Coriano sarà a suon di Beatles e Rolling Stones, riletti con jazzistica poesia dal pianista Danilo Rea (venerdì 22 aprile).

Il concerto è realizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Coriano, CorTe Coriano Teatro e la Compagnia Teatrale Fratelli di Taglia. Biglietti: platea intero euro 15, ridotto 13, galleria 12.

Dopo l’esordio discografico The Song Is You (2012) con una band made in Italy, Chiara Pancaldi (nata a Bologna nel 1982) allunga decisamente il passo. Il suo secondo disco, I Walk a Little Faster, apparso nel 2015, la vede in compagnia di un notevole cast statunitense: Cyrus Chestnut, John Webber e Joe Farnsworth, con in più Jeremy Pelt nel ruolo di produttore. E ora, dal vivo, eccola con un’altra superba formazione a stelle e strisce. In questo percorso la Pancaldi continua a mostrare una predilezione per il repertorio jazzistico forte, quello degli standard, su cui lavora con una pronuncia e un’intonazione fluide, una tecnica scat nella quale si riconosce la frequentazione con Rachel Gould, una variegata tavolozza espressiva. Ballad, swing o bop che sia, la cantante bolognese sa essere intensa e suadente, emozionante e spigliata.

Avviata allo studio del pianoforte sin da piccola, la Pancaldi affronta il canto inizialmente da autodidatta, per intraprendere poi un percorso formativo sotto la guida, tra gli altri, di Diana Torto (per gli studi regolari in conservatorio) e di Rachel Gould, Harold Mabern, Vincent Herring, Roberta Gambarini, Barry Harris in ambito seminariale. Ma è stata soprattutto Michelle Hendricks a indirizzarne il percorso musicale, spingendola a dedicarsi al jazz a tempo pieno.

Informazioni

Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656,

e-mail: ejn@ejn.it, website: www.crossroads-it.org – www.erjn.it

Indirizzi e Prevendite:

Teatro CorTe, Via Garibaldi 127.

Escribe tu comentario!