Cuba/ José Martí  en Nueva York

L’immortale José Martí jazzificato dal pianista-compositore cubano MANUEL VALERA. Di questo progetto si parla sul mensile Musica Jazz di novembre 2020. Sul numero di dicembre uscirà la seconda parte che completa il corposissimo articolo-intervista realizzato da Gian Franco Grilli.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Argentina, attualità, Brasile, Colombia, Messico, Paraguay, Venezuela

America Latina … in rassegna (20/7)

19. luglio 2016 – 19:58No Comment
America Latina … in rassegna (20/7)

Le notizie latinoamericane selezionate dalla stampa italiana per questo numero parlano di Venezuela, Brasile, Colombia, Messico, Paraguay, Perù e Argentina

Venezuela/ Un referendum contro Maduro. Il referendum contro il presidente venezuelano si farà. Lo assicura il leader dell’opposizione Henrique Capriles, che ha annunciato di aver raccolto le firme necessaerie per chiedere la consultazione per la sua revoca. (Il Venerdì,15.07.2016)

Florida/Usa. Allarme alieni in Florida: i coccodrilli. Più grandi e aggressivi degli alligatori autoctoni, nelle paludi Usa ne sono già stati presi tre. Un pericolo per la fauna locale. Ma anche per gli esseri umani. Poche settimane fa un bambino di due anni è stato ucciso da un alligatore in un resort Disney in Florida. (Il Venerdì, 15.07.2016)

Brasile/ Giochi di Rio ai blocchi di partenza. Tra speranze e voglia di rivincite. La sfida di Fede, il ritorno del “cannibale”, l’atteso Bolt Usain, considerato il più grande velocista di tutti i tempi. Giamaicano, trentenne, è l’attuale campione olimpico dei 100 piani, dei 200 e della staffetta 4×400. …Con un occhio ai russi in gara sotto la bandiera neutra. Che il samba olimpico abbia inizio (Sette| Gaia Piccardi, 15.07.2016)

Brasile/ A caccia di ori nella “cidade maravilhosa”. La spiaggia di Copacabana e la foresta tropicale attraversate dai ciclisti. Il Sambodromo punto d’arrivo dei maratoneti. Dal 2009, anno in cui il Brasile si  è aggiudicato i Giochi, molto è cambiato: inquinamento, politica corrotta, crollo dell’economia, fino alla zika. A salvare Rio, la bellezza e l’accoglienza della città. (Sette| Rocco Cotroneo,15.07.2016)

Brasile/ Indios, conquistatori, Carnevale, samba. Al Maracanā tutta l’anima brasiliana. Sono mulatti, o bianvhi o bionde con gli occhi azzurri come la loro coreografa. Hanno i dreadlocks o i capelli stirati all’eccesso. Sono i volontari che allo stadio maracana, e davanti a miliardi di persone alla tv, daranno il via ai Giochi Olimpici. (Sette| 15.07.2016)

Perù/ Di carne di e di nuvole. La felicità altruista di una donna di cuore. Vittoria Savio e i suoi 35 anni a fianco delle ragazze del Perù. Cresciuta sui valori della fatica contadina, battagliera contro ingiustizie e disuguaglianze, in terra andina ha aiutato un migliaio di ex prostitute a rifarsi una vita. “Mi pare che l’italiano medio sia diventato molto più rimbambito di trent’anni fa. Ora c’è troppo e non ci si accorge più di essere felici”. (Sette| Giulia Calligaro, 15.07.2016)

Argentina/ Falkland Malvinas. Effetto Brexit sulle isole. Per l’arcipelago, a rischio l’export di pesce verso l’Ue. E l’Argentina sta a guardare. Sono a rischio le esportazioni i pesce verso l’Europa e il delicato equilibrio con le pretese territoriali argentine. La Brexit non è una buona notizia per il piccolo arcipelago che fu scenario di una guerra all’inizio degli anni Ottanta. (Sette|Latinos, Rocco Cotroneo, 15.07.2016)

Paraguay/ Il fotografo delle Miss sovrappeso. Circa il 60 per cento della popolazione adulta del Paraguay è sovrappeso, e con essa le donne di tutte le età. Lo spagnolo Luis Cobelo ha voluto fare di un suo progetto fotografico un grido contro la discriminazione, andando a documentare il curioso concorso di bellezza chiamato Miss Gordita (grassottella) che si svolge ogni anno nella capitale Asuncion. (Sette| Latinos, Rocco Cotroneo, 15.07.2016)

Messico/ Corruzione, violenza, riforme fallite? Colpa del presidente. Un altro presidente latinoamericano soffre i venti contrari dell’impopolarità. La gestione di Enrique Pena Nieto, alla guida del Messico dalla fine del 2012,, è disapprovata dal 63 per cento dei cittadini, secondo un recente sondaggio del quotidiano El Universal (Sette| Latinos di Rocco Cotroneo, 15.07.2016)

Colombia/ Il narcos vuole approvare la serie tv. Roberto Escobar, il fratello del più famoso narcotrafficante di tutti i tempi, Pablo,  ha chiesto alla Netflix di poter visionare la seconda stagione della serie “Narcos”, che esordirà sul mercato Usa il prossimo 2 settembre… “la serie descrive me, la mia vita e la mia famiglia, oltre a mio fratello, e credo che nessuno meglio di me possa determinare la validità del prodotto”, spiega Roberto Escobar (Sette| latinos, Rocco Cotroneo, 15.07.2016)

Escribe tu comentario!