Ravenna JAZZ 2020: dal 30 giugno al 14 novembre

Ravenna Jazz 2020 “Reloaded”: la quarantasettesima edizione dello storico festival ravennate torna a proporsi in versione letteralmente “ricaricata” -post-Covid. Stesso numero di serate a quelle annullate per emergenza pandemia ma distribuite nel corso di vari mesi: dal 30 giugno al 14 novembre 2020.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Argentina, attualità, Colombia, Cuba, Messico, Panama, Venezuela

America Latina … in rassegna (9 luglio)

9. luglio 2016 – 16:26No Comment
America Latina … in rassegna (9 luglio)

Le notizie latinoamericane selezionate dalla stampa italiana per questo numero toccano argomenti dei seguenti paesi: Venezuela, Panama, Messico, Argentina, Colombia e Cuba.

Venezuela/ Corsa al referendum. L’opposizione a un passo dal far saltare il presidente e andare al voto nel 2017. Il governo di Nicolas Maduro non ha più scuse per evitare il referendum che potrebbe portare alla sua estromissione dal potere, ma continua a resistete e la situazione in Venezuela è sempre tesa. Il regime è certo di non poter vincere il referendum di metà mandato…e sta facendo di tutto per sabotarlo (Sette| Latinos di Rocco Cotroneo, 8.07.2016)

Panama/ Sotto il nuovo Canale, scavi archeologici e cimiteri clandestini. Dal 2007 ad oggi, durante i lavori per l’ampliamento del Canale di Panama, di recente inaugurato, per gli archeologi della regione è stata una festa. Scoperti ben 2.250 oggetti di interesse storico che hanno confermato l’importanza dell’istmo come zona di passaggio umano sin dall’epoca precolombiana (Sette| Latinos di Rocco Cotroneo, 8.07.2016)

Messico/ Gli insegnanti messicani si ribellano al governo. Dopo la morte di dieci persone che manifestavano contro la riforma dell’istruzione nel sud del paese, la protesta è diventata nazionale. E ora il presidente Peña Nieto è costretto a trattare. Prima che la polizia federale aprisse il fuoco, le campane della chiesa di Nochixtlan, una città sulle montagne del Messico meridionale, hanno suonato lanciando l’allarma (Internazionale, 8 luglio 2016)

Venezuela/ E’ tornata la luce. Il 4 luglio il presidente Nicolas Maduro ha revocato le misure di razionamento dell’energia elettrica che erano state introdotte il 25 aprile, dopo che una grave siccità aveva colpito il paese e aveva mandato in crisi la centrale idroelettrica di Guri, che soddisfa il 70 per cento del fabbisogno nazionale di energia (Internazionale, 8 luglio 2016)

Argentina/ Il 5 luglio il presidente Mauricio Macri, a Bruxelles per discutere nuovi accordi commerciali tra Argentina e Unione Europea, ha annunciato che il suo governo accoglierà tremila rifugiati siriani nei prossimi mesi (Internazionale, 8 luglio 2016)

Colombia/ Il 5 luglio Timochenko, leader delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia, ha annunciato che il gruppo smetterà di estorcere soldi alle popolazioni dei territori controllati. L’annuncio arriva circa una settimana dopo la firma della pace con il governo di Bogotà (Internazionale, 8 luglio 2016)

Cuba/ La vita sotterranea di Cuba. Dai riti della santerìa alla scena hip-hop, il fotografo Nicola Lo Calzo esplora le sottili forme di resistenza della società cubana. Da alcuni anni il fotografo italiano Lo Calzo documenta l’eredità della diaspora africana e della schiavitù in vari paesi del continente americano. Il suo nuovo progetto si chiama Regla è presenta le forme culturali legate alla tradizione afro-cubana di oggi, tra santerìa, abakuà  e massoneria. “Ci sono due Cuba” scrive Lo Calzo. “..quella ufficiale con i suoi miti, gli eroi rivoluzionari e i nemici. Poi c’è quella sotterranea, silenziosa, segreta, invisibile agli occhi degli stranieri. L’autore si interessa soprattutto alla seconda Cuba. Il progetto Regla è in mostra al Festival internazionale di fotografia a Vichy, Francia fino al 4 settembre (Internazionale, 8 luglio 2016)

Escribe tu comentario!