MUSICA JAZZ: Francisco Mela da Bayamo

Una delle numerose interviste di MUSICA JAZZ di febbraio 2020 è dedicata al batterista FRANCISCO MELA, cubano, nato a Bayamo ma cresciuto artisticamente tra Santiago de Cuba e L’Avana. E proprio nella capitale fu l’ultimo batterista del fantastico pianista Emiliano Salvador, che scomparve prematuramente nel 1992

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » live jazz, musica, Stati Uniti

Bologna jazz: Barry Harris Masterclass

25. ottobre 2016 – 14:46No Comment
Bologna jazz: Barry Harris Masterclass

La HERA Masterclass del pianista Barry Harris (dal 29 ottobre al 3 novembre 2016) è il primo frutto di uno specifico progetto di collaborazione tra il Bologna Jazz Festival, la Cantina Bentivoglio e il Gruppo Hera. Già main sponsor del festival, Hera ha voluto inserirsi con autorevolezza anche nell’ambito dell’attività didattica che si sta sviluppando da alcuni anni all’interno del BJF con progetti di notevole originalità, data la capacità del festival di coinvolgere importanti artisti ponendoli nel ruolo di docenti.

La Barry Harris HERA Masterclass verrà ufficialmente presentata in un incontro aperto sabato 29 ottobre alle ore 12 presso la Cantina Bentivoglio di Bologna, che ospiterà poi l’attività seminariale tutti i giorni da domenica 30 ottobre a giovedì 3 novembre (dalle ore 11 alle 13 e poi dalle 14:30 alle 18:30). Durante lo svolgimento della masterclass, sino al 2 novembre, l’apertura serale al pubblico della Cantina Bentivoglio sarà scandita a partire dalle ore 22 da jam session durante le quali gli allievi avranno modo di mettere in pratica gli insegnamenti ricevuti, confrontandosi tra di loro e con il pubblico, sotto la guida del loro prestigioso insegnante. La sera del 3 novembre invece Barry Harris si esibirà in concerto col suo trio.

“Lo straordinario potenziale culturale che questa città è in grado di esprimere – dichiara Giuseppe Gagliano, Direttore Centrale Relazioni Esterne Gruppo Hera – si coglie dall’originalità di esperienze come questa Hera Masterclass, che siamo orgogliosi di sostenere. Il Gruppo – prosegue Gagliano – ama orientarsi verso proposte artistiche capaci, attraverso firme come quella di Barry Harris, di grande proiezione internazionale e, al contempo, di prossimità, accessibilità, inclusione, radicamento territoriale. In questo senso – conclude il Direttore Relazioni Esterne della multiutility – il Bologna Jazz Festival si distingue per la capacità di attivare dentro un progetto unitario una pluralità di poli culturali storici, come la Cantina Bentivoglio, in una logica di valorizzazione diffusa e partecipata del tessuto urbano, che sentiamo profondamente nostra.”

Barry Harris è un vero e proprio mostro sacro della musica afroamericana e uno degli ultimi grandi boppers in attività (è nato nel 1929). È anche uno dei più apprezzati docenti internazionali di jazz. Non dovrebbe quindi sorprendere l’incredibile afflusso di studenti già iscritti: oltre 70, con diverse presenze anche dall’estero. Eppure i numeri sono lusinghieri oltre ogni ipotesi iniziale e le iscrizioni alla masterclass sono comunque ancora aperte.

Diversamente dalla maggior parte dei workshop jazz, che solitamente si esauriscono in poche ore di attività, talvolta concentrata in una sola giornata, la Barry Harris HERA Masterclass si svolgerà in ben cinque giorni di full immersion, durante i quali verranno approfonditi il ruolo di pianoforte e chitarra (durante le lezioni mattutine), della voce e dei fiati, oltre alla musica d’assieme (nelle lezioni pomeridiane). Agli studenti verrà inoltre rilasciato un attestato utile per il conseguimento dei crediti formativi.

Il format della HERA Masterclass aggiunge un tassello importante al Bologna Jazz Festival, aumentando e diversificando la sua proposta didattica. Laddove infatti l’ormai ben affermato progetto didattico “Massimo Mutti” (che giunge quest’anno alla quarta edizione) è realizzato ad hoc per gli studenti del dipartimento jazz del Conservatorio “G. B. Martini” di Bologna, la HERA Masterclass è invece aperta a qualunque musicista voglia cogliere questa importante occasione di approfondimento, senza vincoli di età o strumento suonato.

Informazioni e prenotazioni Cantina Bentivoglio:

via Mascarella 4/b, Bologna.

www.cantinabentivoglio.it

Per l’iscrizione rivolgersi direttamente al locale: jazz@cantinabentivoglio.it

051 265416 / 328 3580689

Quota di partecipazione:

per l’intero seminario: 170 euro

per singola giornata o parte di essa: 50 euro

agli studenti verrà rilasciato un attestato di partecipazione utile per il conseguimento dei crediti formativi

Escribe tu comentario!