Ravenna JAZZ 2020: dal 30 giugno al 14 novembre

Ravenna Jazz 2020 “Reloaded”: la quarantasettesima edizione dello storico festival ravennate torna a proporsi in versione letteralmente “ricaricata” -post-Covid. Stesso numero di serate a quelle annullate per emergenza pandemia ma distribuite nel corso di vari mesi: dal 30 giugno al 14 novembre 2020.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Arte, live jazz, musica, Samba Bossanova

Ferrara in Jazz: Bobo trio + “Le strade del jazz”

3. febbraio 2017 – 13:05No Comment
Ferrara in Jazz: Bobo trio + “Le strade del jazz”

Sabato 4 febbraio (ore 21.30), fotografia e musica s’incontrano ancora una volta al Torrione Jazz Club Ferrara. La vernice “Le strade del jazz”, personale di Roberto Cifarelli – uno dei fotografi di jazz più apprezzati – anticiperà il concerto jazz fusion con accenti afro-brasiliani del Trio Bobo, creato nel 2002 da Faso e Christian Meyer – sezione ritmica di Elio e Le Storie Tese – assieme al chitarrista Alessio Menconi. Recentemente il trio Bobo ha pubblicato il piacevole cd “Pepper Games” (Nadir -distr. Egea)

La mostra “Le strade del jazz”, che ha già fatto tappa a Colonia in occasione di Photokina, al Blue Note di Milano e ad Artusi Jazz (Forlimpopoli), coglie alcuni dei più grandi musicisti della scena jazz internazionale quando, a fine concerto, spariscono nella notte. Sguardi persi verso l’orizzonte, sguardi adrenalinici, assonnati, divertiti e poi valige, custodie vissute di strumenti dai poteri magici. Il palco è ora la città, fatta di marciapiedi deserti e luci sfocate…

Fin dalle prime prove, la poetica della band si è configurata come un bilanciato cocktail di jazz, funk e rock, dotato di una carica energetica esplosiva e di un giocoso sense of humor. La personalità musicale poliedrica e brillante dei tre componenti emerge appieno anche nel nuovo disco del gruppo, “Pepper Games,  le cui musiche saranno al centro di questo live ferrarese.

Gli scatti di Roberto Cifarelli, a cura di Eleonora Sole Travagli, saranno fruibili fino al 28 aprile nelle serate di programmazione

Escribe tu comentario!