GIOVANNI GUIDI Digital Tour on Crossoroads

Parte dal festival Crossroads il Digital Tour del pianista Giovanni Guidi. L’appuntamento è per venerdì 27 marzo alle ore 18:30, quando l’esibizione in piano solo di Giovanni Guidi sarà fruibile in diretta dalla pagina facebook di Crossroads, il festival itinerante organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » live jazz, musica

Crossroads/Fusignano: Bonaventura & Ceccarelli

29. marzo 2017 – 23:52No Comment
Crossroads/Fusignano: Bonaventura & Ceccarelli

Venerdì 31 marzo, ore 21, l’edizione 2017 di Crossroads approderà per la quarta volta all’Auditorium Corelli di Fusignano (RA). Questa ultima tappa nella cittadina ravennate vedrà salire sul palco il duo “Mare Calmo”, formato da Daniele di Bonaventura (bandoneon) e Giovanni Ceccarelli (pianoforte). Reduce dal memorabile successo raccolto sempre a Fusignano nel corso della precedente edizione del festival quando si esibì al fianco di Paolo Fresu, di Bonaventura ha in serbo nuove preziose sonorità, capaci di sfumare dall’introspettivo al giocoso.

Nato a Fermo nel 1966, Daniele di Bonaventura ha vissuto la musica a tutto tondo: dalla classica alla contemporanea, dal jazz al tango e la world music, con incursioni nel mondo del teatro, del cinema e della danza. Le situazioni che in tempi recenti lo hanno tenuto sotto i riflettori sono la collaborazione con Miroslav Vitous e soprattutto il duo con Paolo Fresu. Ma ha suonato anche con Enrico Rava, Toots Thielemans, Omar Sosa, Greg Osby, Oliver Lake, David Murray, Dino Saluzzi, Francesco Guccini, Ornella Vanoni…

Anche Giovanni Ceccarelli è marchigiano: nativo di Fabriano, risiede però a Parigi. Con una formazione classica alle spalle, si è dedicato al jazz ma anche alla rielaborazione di musiche della più varia provenienza geografica. Nel suo disco d’esordio (Daydreamin’, 2010) lo si è ascoltato con Ferruccio Spinetti, David Linx e Fausto Mesolella. Ma Ceccarelli ha suonato anche con Benny Golson, Mark Murphy, Massimo Urbani, Rosario Giuliani, Kenny Wheeler, Paolo Fresu, Enrico Rava e vanta una collaborazione di oltre tre lustri con Lee Konitz. Sul fronte extra-jazzistico lo si è ascoltato con Amii Stewart, Arnoldo Foà, Alessandro Haber.

Il duo che riunisce questi artisti dalla particolare vena poetica ha già prodotto un disco (Mare Calmo, 2015). L’organico ridotto e le spiccate personalità coinvolte danno origine a una musica ricca di sottili sfumature, di dialoghi giocosi, di silenzi carichi di significato, di esplorazioni delle più varie possibilità espressive degli strumenti.

Escribe tu comentario!