Ravenna: Jazz & Poetry , SILVIA DONATI

“Il Coelho in una stanza” è il titolo del terzo appuntamento della rassegna Jazz & Poetry: in esso la poesia brasiliana e di lingua portoghese affidata alla recitazione di Franco Costantini flirterà con le canzoni del duo formato dalla cantante Silvia Donati e il chitarrista Daniele Santimone. Martedì 17 ottobre alle ore 21, il Chiostro dell’ex convento dei Cappuccini di Ravenna (in via Guglielmo Oberdan 6) si tingerà dunque di colori carioca, musicali e poetici. In caso di maltempo il concerto si terrà nella Chiesa adiacente al chiostro.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Cuba, danzon, flamenco, live jazz, musica, Samba Bossanova, Spagna, Stati Uniti

FANO JAZZ BY THE SEA 2017

3. luglio 2017 – 19:59No Comment
FANO JAZZ BY THE SEA 2017

La XXV edizione del Festival Fano Jazz si svolgerà dal 22 al 30 luglio con Michael Nyman, John Scofield, Trilok Gurtu/Paolo Fresu/Omar Sosa, Jacob Collier, Bokantè, Tigran Hamasyan, Chano Dominguez, Giovanni Guidi e tanti altri artisti. La rassegna avrà un anteprima il 14 luglio a Gradara (PU) con il quartetto del formidabile trombettista Fabrizio Bosso.

Special Event venerdì 14 luglio al Teatro dell’Aria di Gradara, con il rodato quartetto di Fabrizio Bosso (foto). Consueta, festosa chiusura, domenica 30 luglio, sui prati della Golena del Furlo di Acqualagna, con la spettacolare Gangbe Brass Band del Benin. Nel mezzo, da sabato 22 a sabato 29 luglio, la Rocca Malatestiana di Fano, restituita alla Città dopo un prezioso lavoro di restauro, sarà il Main Stage di Fano Jazz By The Sea, che in occasione della sua XXV edizione approda, quindi, in una location così prestigiosa e ricca di storia. All’interno della stessa Rocca, sarà allestito anche lo Young Stage, mentre al suo esterno avrà sede il Jazz Village, vero e proprio punto di unione fra la Città e il Festival.

 Sabato 22 luglio, sul Main Stage, si comincia con il celebre pianista e compositore inglese Michael Nyman, impegnato in un piano solo nel corso del quale offrirà all’ascolto una carrellata delle melodie per il cinema che lo hanno reso ovunque famoso. Il concerto di Michael Nyman avrà un ulteriore significato: parte degli incassi saranno devoluti alle popolazioni marchigiane colpite dal recente terremoto.

Nelle serate successive, i riflettori saranno poi puntati sul rinomato chitarrista americano John Scofield, che si farà ascoltare a capo della sua Uberjam Band (23 luglio); sul supertrio formato dal percussionista indiano Trilok Gurtu, da Paolo Fresu e dal pianista cubano Omar Sosa (24 luglio- foto); sul giovanissimo cantante e polistrumentista britannico Jacob Collier, nuova stella del jazz mondiale, showman e fresco vincitore di due Grammy Award (25 luglio – foto destra); sui Bokantè, intrigante gruppo multietnico nato da una costola degli ormai popolarissimi Snarky Puppy (26 luglio); sul raffinato pianista di origine armena Tigran Hamasyan (27 luglio); sul notevole quartetto vincitore del “Top Jazz 2016” del mensile Musica Jazz per il miglior disco italiano dell’anno, costituito dal pianista Giovanni Guidi, dal trombonista Gianluca Petrella, dal clarinettista francese Louis Sclavis e dal batterista portoghese Joao Lobo (28 luglio). Infine, il 29 luglio, sarà di scena il pianista di Cadice (Spagna) Chano Dominguez, artefice di un avvincente mix di jazz e accenti di flamenco, il “blues” dell’Andalusia.

Numerosi gli eventi collaterali: dalla sezione Young Stage, in programma ogni sera alle 23 alla Sala Malatestiana, con una selezione di giovani talenti già affermati o in via di affermazione a livello nazionale fra i quali la pianista e vocalist Debora Petrina e il trombonista Filippo Vignato), alla rassegna di solo performance “Gli echi della migrazione”, con alcuni dei più noti esponenti del jazz italiano (nel tardo pomeriggio alla Pinacoteca San Domenico, dal 25 al 29 luglio, con Roberto Ottaviano, Giovanni Falzone, Roberto Dani e Simone Zanchini); dalle escursioni in barca a vela (il 25 e il 28 luglio a bordo del Caicco Regina Isabella) a ,mostre di arte contemporanea e molto altro ancora.

Info:

Fano Jazz Network

Tel. 0721 584321, 388 6464241

Escribe tu comentario!