JAZZ tra Bologna, Ferrara e Modena dal 25 ottobre

Bologna. Nella Sala Tassinari di Palazzo d’Accursio è stata la presentata l’edizione 2018 del Bologna Jazz Festival nel cui cartellone è in programma un omaggio dell’SFJAZZ Collective di San Francisco alla musica popolare brasiliana di Antônio Carlos Jobim. Come ha ricordato il direttore del festival Francesco Bettini, nella line up di questa rinomata band avremo tre grandissimi jazzisti latin: i portoricani Miguel Zenón e David Sánchez e il venezuelano Edward Simon. Prendete nota: 7 novembre, Unipol Auditorium di Bologna.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Brasile, jibaro, latin jazz, live jazz, meringue, musica, pop latino, Samba Bossanova

Brasile: Bossa Nova Canção

21. dicembre 2017 – 00:38No Comment
Brasile: Bossa Nova Canção

BRASILE/ Bossa Nova e MPB. A tutti coloro che si interessano di studi musicologici e in particolare di canzone brasiliana suggeriamo questo saggio bossanovistico pubblicato nella collana Grooves – studi musicali Afro-Americani e Popular dal titolo “BOSSA NOVA CANÇÃO – Prospettive Teoriche e Analisi Poetico-Musicali” di Stefano La Via e Claudio Cosi (Libreria Musicale Italiana).

Questo volume, che raccoglie due corposissimi studi musicologici in 304 pagine (Prezzo € 30,00 – www.lim.it), è uno studio sistematico sulle origini e sulla prima fioritura poetico-musicale della Bossa Nova, fenomeno transculturale che tra la fine degli anni Cinquanta e la prima metà degli anni Sessanta de secolo scorso ha rivoluzionato la Música Popular Brasileira fino ad esercitare un enorme impatto sui più vari repertori della canzone d’autore e intrecciandosi con successo al jazz. Il volume indaga in profondità i fondamenti teorico-estetici, linguistici e compositivi di questa nuova forma musicali mettendo in evidenza il ruolo cruciale svolto dai suoi primi e più importanti artefici: il compositore Antônio Carlos Jobim, il poeta-letrista Vinicius de Moraes e il cantante-chitarrista João Gilberto. Naturalmente è analizzata in ogni aspetto la canzone manifesto, Cheda de Saudade, ma anche Desafinado o Samba de uma not só. E così i riflettori si accendono sui brani del disco “Jazz Samba” di Getz- Byrd (1962) e altri progetti con Gilberto, Jobim presentando Corcovado, Garota de Ipanema tra le altre belle poesie in musica dell’universo brasiliano.
Per chiarezza diciamo che è un testo rivolto soprattutto a professionisti della musica o dilettanti che si destreggiano bene con il mondo delle note, ma certamente anche un’utilissimo strumento dal punto di vista storico-culturale per gli appassionati di musica, senza un solido background di competenze teorico-tecniche, per conoscere l’intera storia della musica brasiliana.

Escribe tu comentario!