PAN_LATIN a Correggio: tra L’Avana e Buenos Aires

E’ jazz pan-latino quello che dominerà le ultime serate Crossroads al Teatro Asioli di Correggio: 29 maggio, il virtuosistico duo cubano di Alfredo Rodriguez & Pedrito Martinez; 31 maggio, l’argentino Javier Girotto sarà protagonista di un’intera noche: primo set in trio con “Tango Nuevo Revisited”; secondo set, jazz en clave italianizzato di Latin Mood, sestetto co-diretto assieme al trombettista Fabrizio.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » artisti, Cuba, libri/cDVD, musica

CUBA/ Vita e tambor di CHANO POZO, è libro

16. luglio 2018 – 23:11No Comment
CUBA/ Vita e tambor di CHANO POZO, è libro

Recentemente è arrivato sul mercato librario di Cuba un altro testo sulla vita del mitico percussionista CHANO POZO per i tipi dell’Editorial Oriente di Santiago de Cuba.  Come scrive Antonio Lopez “La musica cubana è ricca di miti e figure significative. Una di quelle storie mitiche, per la sua vita, per il suo lavoro e anche per la sua morte, è quella di Luciano Pozo González. Che è il nome completo del grande percussionista e compositore habanero che è entrato nella storia musicale come Chano Pozo. La sua esistenza, la sua eredità creativa e la leggenda unita alla figura dell’uomo”  (1915 – 1948) è raccontata dall’autrice Rosa Marquetti Torres. 

La vicenda di Chano è stata già indagata da altri autori sia ricerche, libri e  materiali audiovisivi. Leonardo Padura, Leonardo Acosta, María del Carmen Mestas, Ricardo Oropesa, Ciro Bianchi, Rigoberto Lopez, Pavel Giroud, Rebeca Chavez, tra gli altri, hanno fornito dati e diverse versioni su diversi dettagli della storia e dei contributi del musicista.

Tuttavia, questo libro di Rosa Marquetti, forse proprio a causa della sua visione più consolidata per ottenere un’effettiva tessitura raccogliendo fili precedenti, è ricco di novità interessanti. In primo luogo, la solidissima ricerca  è a supportare ogni affermazionr. Considerevole la quantità di informazioni che l’autrice ha passato al setaccio prima di conferire una forma letteraria e piacevole ad ogni episodio esaminato. Il ricercatore ha saputo gestire con facilità le fonti, i dati e con grande dinamismo ha reso questa lettura molto interessante.

In questo libro ci sono i luoghi dell’infanzia e della povertà. l’autore segue il suo protagonista per le strade dell’Avana marginale e il carcere. Una testimonianza  del genio, dei trucchi e degli sforzi e delle furbizie per ottenere risultati minimi. Il suo volto mostra solidarietà, ma anche tradimento e violenza.  Arriva il successo, il denaro, e con esso i gioielli esuberanti e gli abiti eleganti, le donne e gli eccessi.  Ballano La Havana, New York, l’Europa a ritmo di questi tamburi che alla fine rivoluzioneranno la musica jazz. Alla fine, al ritmo cieco dei proiettili, anche la morte balla. Sullo sfondo musicale inevitabile per la vittoria o per il fallimento, c’è sempre il suono vivido delle pelli dei tamburi afrocubani, l’alfa e il suono omega di tutta questa trama. In sintesi, il risultato del volume  Chano Pozo – La vida (1915 – 1948) di Rosa Marquetti è ampiamente raggiunto. E i cultori della buona musica cubana e, quindi, sicuri delle loro storie, hanno garantiti bei momenti di divertimento e scoperte con questo libro importante della casa editrice Oriente. I tamburi cubani che, colpo dopo colpo, hanno reso immortale la figura Chano Pozo, continuano  a vivacizzare queste righe. (gfg)

 

Escribe tu comentario!