MUSICA JAZZ: ciao JERRY GONZALEZ

Luca Conti è l’autore dell’editoriale di Musica Jazz di novembre 2018: “Un maestro visionario” è il titolo del puntualissimo omaggio alla memoria del conguero-trombettista Jerry Gonzalez scomparso il primo giorno di ottobre a Madrid. Era nato nel 1949 a New York.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » attualità, Uruguay

Uruguay: José “Pepe” Mujica, nuovo tour italiano

29. agosto 2018 – 15:04No Comment
Uruguay: José “Pepe” Mujica, nuovo tour italiano

Il Presidente della Sobrietà José “Pepe” MUJICA, dopo Livorno fa tappa a Bologna mercoledì 29 agosto alle 21, ospite del Centro Congressi di FICO Eataly World, per raccontare la sua “agricoltura sostenibile” nel parco agroalimentare più grande del mondo. L’incontro con l’ex guerrigliero, ex senatore, ex presidente dell’Uruguay prende le mosse dal volume “Una pecora nera al potere. Pepe Mujica, la politica della gente” (Gruppo edit. Lumi). Il tour prosegue  a Ravenna, alla Festa dell’Unità col segretario nazionale Pd Maurizio Martina, a Milano (31 agosto) e a Mantova, per aprire l’1 settembre il Festival della Letteratura, e infine sarà protagonista a Venezia.

 

Infatti il Nostro raggiungerà Venezia, ospite d’onore della Biennale del Cinema dove saranno presentati in anteprima il documentario sulla sua vita realizzato dal regista Emir Kusturica, “El Pepe, una vida suprema” e il film di Alvaro Brechner, “La noche de 12 anos”, sempre dedicato all’ex presidente uruguiano, ex guerrigliero Tupamaro. Per la cronaca, Mujica si è dimesso  da senatore lo scorso 14 agosto, presentando le dimissioni alla moglie e compagna di lotte, Lucía Topolansky, attuale capo del Senato e vicepresidente del paese sudamericano, rinunciando anche al vitalizio. Che esempio insolito di lontananza dagli uomini di potere in circolazione per stare vicino alla gente, agli umili! Mujica è un ambientalista, un animalista, un orticoltore, un musicofilo, ma soprattutto un Don Chisciotte travestito da Sancho Panza, un grande. Bravo!!!  Se non avete ancora sfogliato “Una pecora nera al potere” di Danza e Tulbovitz (Lumi editore), leggetelo: libro importante, che tra  aneddoti, citazioni filosofiche, mediatore di eventi internazionali per cambiare il corso della storia recente, traccia con chiarezza e leggibilità il profilo di questo grande protagonista e combattente per la libertà e amicizia tra i popoli. (gfg)

Escribe tu comentario!