JAZZ tra Bologna, Ferrara e Modena dal 25 ottobre

Bologna. Nella Sala Tassinari di Palazzo d’Accursio è stata la presentata l’edizione 2018 del Bologna Jazz Festival nel cui cartellone è in programma un omaggio dell’SFJAZZ Collective di San Francisco alla musica popolare brasiliana di Antônio Carlos Jobim. Come ha ricordato il direttore del festival Francesco Bettini, nella line up di questa rinomata band avremo tre grandissimi jazzisti latin: i portoricani Miguel Zenón e David Sánchez e il venezuelano Edward Simon. Prendete nota: 7 novembre, Unipol Auditorium di Bologna.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » bolero, cha cha, Cuba, danzon, latin jazz, live jazz, musica, rumba, Salsa, Son

Cachao: un secolo di contrabbasso latin

14. settembre 2018 – 17:20No Comment
Cachao: un secolo di contrabbasso latin

Il Secolo di Cachao: il 14 settembre 1918 nasceva all’Avana l’immortale contrabbassista di latin jazz Israel “Cachao” López. Scomparso dieci anni fa negli Stati Uniti, dove andò a viverci nel 1963 dopo aver lasciato Cuba e passando per Madrid, Cachao è indubbiamente uno dei padri del contrabbasso jazz cubano e artefice delle primissime descargas (jam session) negli anni Cinquanta.

Cresciuto in una famiglia di grandissime tradizioni musicali: con il padre Pedro, suo fratello maggiore Orestes e sua sorella Coralia e lo stesso Cachao i Lòpez furono rinnovatori del danzòn. E in famiglia abbiamo poi il cugino Orlando Làpez “Cachaito”, ottimo bassista e jazzista salito alla ribalta con i Buena Vista Social Club. Cachao ha suonato e registrato con oltre 240 orchestre, attraversando tutti gli stili dalla classica al danzòn, dal son al chachacha, dalla rumba al tango, dal tango al mambo al jazz, e prolifico come compositore: con il fratello Orestes, nell’arco di vent’anni, firmò circa 3.000 danzones.  ma ha lavorato anche con la Filarmonica dell’Avana negli anni Quaranta e Cinquanta sotto la bacchetta di direttori del calibro di VOn Karajan, Hector VillaLobos e nell’opera con Mario Del Monaco e Renata Tebaldi. Uno straordinario documentario sulla sua vita musicale l’ha realizzato Andy Garcia con il titolo “Como su ritmo no hay dos”. L’amico-giornalista colombiano Rafael Bassi Labarrera ha ricordato questa grandissima figura con un bellissimo pezzo (Cachao, 100 anni, L’anima musicale dell’America latina— in lingua spagnola). Tra i numerosi dischi interessanti vi suggerisco Cuba Linda (ascoltate la descarga Why?Why Not! e a ritmo di danzòn Rhapsody in Blue di Gershwin) e a piacere i brani di Master Session vol.I e II. Tutti dei piccoli gioielli in musica latina. (gfg)

Escribe tu comentario!