LATIN: Rubalcaba Bollani, da Piacenza il decollo mondiale

Crossroads, in collaborazione con il Piacenza Jazz Fest, nella serata di mercoledì 27 marzo 2019 al Teatro Municipale di Piacenza, ha -e si è – regalato un concerto che sarà ricordato (senza far torto ad altri gloriosi appuntamenti) come uno dei più belli e forse il più importante della sua ventennale storia grazie a un piano duo di stratosferico livello e allo stesso tempo Prima Mondiale dell’incontro di due fuoriserie degli ottantotto tasti: Gonzalo Rubalcaba e Stefano Bollani.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » attualità, Brasile, CD e DVD, choro, latin jazz, live jazz, musica, Samba Bossanova, Son, soul

Il BRASILE di Abeat Records

31. marzo 2019 – 01:42No Comment
Il BRASILE di Abeat Records

L’etichetta lombarda Abeat records apre una straordinaria finestra sulla musica brasiliana e le ibridazioni jazz  in verdeoro con due bellissimi dischi e pezzi sorprendenti: il primo, davvero magnifico,  è  “Tem Que Ser Azul” del Trio Corrente; il secondo è “Estrada Do Sol” del quartetto italiano di Francesca Ajmar e special guest: Hector “Costita” Bisignani.

 

Trio Corrente, presente al Brasil festival 2018 diretto da Mauro Cicchetti, è una solidissima formazione di eccellenti e versatili strumentisti che con incredibile scioltezza e originalità combina ritmi della MPB,  samba, bossanova choro e  jazz. Assieme da diciotto anni, 5 album all’attivo, il Trio ha ottenuto il primo grosso riconoscimento mondiale nel 2014 grazie a “Song For Maura” progetto vincitore del Grammy Award e del Latin Grammy per il miglior album di Latin Jazz. Così sono aumentate le collaborazioni con jazzisti di caratura internazionale tra cui anche il sax-clarinetto Paquito D’Rivera. Oggi  Abeat Records ha pensato di mettere nel suo catalogo questo fenomenale gruppo registrando a Milano, nel bel mezzo del loro tour europeo 2018 e in una sola giornata, le strepitose undici tracce di «Tem Que Ser Azul», il sesto cd del trio. Che è un mix di composizioni scritte dalla triade di artisti, ossia il pianista Fabio Torres, il bassista Paulo Paulelli  e il batterista Edu Ribeiro, e brani di importanti musicisti brasiliani come Gilberto Gil, Tom Jobim, Djavan, Jacob Do Bandolim.  Si tratta di musica che rapisce l’ascoltatore fin dalle prime battute per l’elevatissima prestazione del trio per  il groove , per il sopraffino intreccio di lessico afroamericano e tradizione afrobrasiliana. Qui si alternano magicamente modalità di jazzificazione dei ritmi carioca e brasilianizzazione dei codici jazzistici. Un piccolo assaggio lo potrete fare immergendovi per un istante nel live di «Assanhado» (Jacob do Bandolim) ripreso durante una sessione della registrazione milanese.

 

 

“Estrada Do Sol” è l’altro album brasileiro di Abeat Records: è  siglato dalla cantante italiana  Francesca Ajmar alla testa del suo quartetto formato da jazzisti italiani di vaglia più un ospite specialissimo come l’ottuagenario sassofonista argentino-brasiliano-italiano Hector “Costita” Bisignani.  Il disco rappresenta un nuovo viaggio musicale  in compagnia delle canzoni di grandi nomi della MPB come Jobim, Carlos Lyra, Edu Lobo, tanto per citarne alcuni, a cui vanno aggiunti un paio di brani made in Italy.

(gfg)

Escribe tu comentario!