MUSICA JAZZ: Francisco Mela da Bayamo

Una delle numerose interviste di MUSICA JAZZ di febbraio 2020 è dedicata al batterista FRANCISCO MELA, cubano, nato a Bayamo ma cresciuto artisticamente tra Santiago de Cuba e L’Avana. E proprio nella capitale fu l’ultimo batterista del fantastico pianista Emiliano Salvador, che scomparve prematuramente nel 1992

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Cile, Cuba, latin jazz, live jazz, musica, Puerto Rico

JAZZ TIMES: i 50 migliori album 2019

14. dicembre 2019 – 18:52No Comment
JAZZ TIMES: i 50 migliori album 2019
I critici della rivista statunitense JAZZ TIMES hanno scelto i 50 migliori album del 2019 (40 dei nuovi e 10 ristampe storiche). I grandi vincitori delle due rispettive categorie sono: 1. Branford Marsalis Quartet The Secret Between the Shadow and the Soul (OKeh); e per RISTAMPE STORICHE. 1. John Coltrane Blue World (Impulse!).

I musicisti latinoamericani che sono stati scelti vivono da tempo tutti negli ambienti nordamericani, un particolare da non sottovalutare, a nostro avviso. Eccoli:
la cantante-chitarrista cilena CAMILA MEZA (4. Camila Meza & the Nectar Orchestra Ámbar –Sony); il pianista cubano ALMAZAN (13. Fabian Almazan Trio This Land Abounds With Life – Biophilia); il sassofonista portoricano MIGUEL ZENON ( 16. Miguel Zenón Sonero: The Music of Ismael Rivera (Miel); la sassofonista cilena MELISSA ALDANA (22. Melissa Aldana Visions , Motéma). Segnaliamo che CHICK COREA TRIO (MCBride, Blade) si è guadagnato il terzo gradino del podio con Trilogy 2. Mentre EnricoRava/Joe Lovano è 35.mo con Enrico Rava/Joe Lovano Roma – ECM.
Sintesi: i progetti dei grandi del Latin Jazz sembrano NON attrarre tanto i critici statunitensi. Nel numero di gennaio 2020 di Musica Jazz sapremo invece i risultati del referendum TOP JAZZ 2019.  Così capiremo se le sensibilità dei critici jazz del nostro Paese verso il Latin Jazz sono più o meno le stesse che hanno mostrato ( o mostrato poco) finora. (gfg)

Escribe tu comentario!