Cuba: Leandro Saint-Hill Quartet in “Cadencias”

Da un paio di settimane il musicista camagueyano Leandro Saint-Hill con il suo quartetto e il contributo di diversi eccellenti ospiti ha lanciato sul mercato discografico, CADENCIAS, un brillante album di cuban jazz (o detto in altro modo, Jazz en Clave) interpretato con una visione cosmopolita.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » attualità, Cuba, latin jazz, live jazz, musica, Stati Uniti

IL JAZZ RIPARTE con CROSSROADS a Correggio

11. giugno 2020 – 16:43No Comment
IL JAZZ RIPARTE con CROSSROADS a Correggio

Crossroads “Reloaded” è una promessa mantenuta: quella di recuperare quanti più concerti possibili entro l’anno da parte della kermesse musicale itinerante emiliano-romagnola, che avrebbe dovuto svolgersi dal 28 febbraio al 9 giugno. Il festival può finalmente inaugurare la sua edizione numero 21 da Correggio (RE) il 24 giugno 2020, primo concerto di questa edizione “Reloaded”, “ricaricata”.

 

La ripresa dell’attività concertistica dopo il periodo dell’emergenza Covid-19 si svolgerà nel più rigoroso rispetto delle normative e ordinanze per gli spettacoli dal vivo, compresa l’applicazione della distanza di sicurezza tra gli spettatori, in seguito alla quale i posti disponibili saranno limitati.

Crossroads è organizzato come sempre da Jazz Network in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna e con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo e di numerose altre istituzioni.

I primi concerti annunciati (altri verranno rivelati successivamente) porteranno Crossroads all’aperto, con il recupero pressoché integrale di una delle tappe fondamentali della geografia del festival, quella di Correggio. Nella cittadina reggiana tra il 24 giugno e il 16 settembre si terrà Crossroads/Correggio Jazz “Reloaded”, vero e proprio festival nel festival.

Saranno ben dodici le serate (contro le 11 previste nel calendario originale), tutte di sabato (tranne la prima e l’ultima), ospitate nel Cortile del Palazzo dei Principi, nei pressi della sede abituale di Crossroads/Correggio Jazz, il Teatro Asioli, che comunque aprirà le sue porte per l’ultimo dei concerti in programma. Si potranno così ascoltare ben sei delle formazioni selezionate per la primavera (compresi alcuni ospiti internazionali), mentre le band che non è stato possibile riproporre per questioni tecniche saranno sostituite da altre formazioni guidate, quando possibile, dagli stessi leader.

A parte il concerto inaugurale (che sarà in un solo set), tutti gli altri appuntamenti prevedono un doppio spettacolo (alle ore 20:30 e alle ore 22:30).

 

L’inaugurazione di Crossroads “Reloaded”, il 24 giugno, sarà affidata al Norma Ensemble: nome collettivo sotto cui agiscono alcuni dei più interessanti solisti del jazz italiano, come il sassofonista Marcello Allulli e il pianista Enrico Zanisi.

Nel mese di giugno si ascolterà poi anche, il 27, Bebo Ferra, che si esibirà con il quartetto “Metafisica”: quella di Correggio sarà la prima apparizione assoluta per questa nuova band di uno dei più autorevoli chitarristi italiani, celebre anche per le frequentazioni con Paolo Fresu.

In luglio, Mauro Ottolini arriverà a Correggio (il 4) con il suo quartetto Smashing Triad(s) (in sostituzione dell’Orchestra Ottovolante, troppo numerosa per poter salire in condizioni di sicurezza sul palco del Cortile del Palazzo dei Principi). Ma il tocco musicale di Ottolini è comunque sempre ironico e vulcanico, come quello di ‘Fats’ Waller, al quale il gruppo si ispira per creare una rivisitazione fantascientifica del jazz di New Orleans o, se preferite, una sorta di Fight Club con colonna sonora swing.

Seguiranno poi alcuni concerti esattamente come previsti dal programma originale del festival: il quartetto ‘Travel Notes’ guidato dal contrabbassista Rosario Bonaccorso e arricchito dalla presenza speciale di Fabrizio Bosso alla tromba (11 luglio);

il trio del pianista cubano Roberto Fonseca, una forza della natura della scena latin jazz (18 luglio); l’omaggio a Boris Vian ideato da Cristina Zavalloni, Pietro Tonolo e Paolo Birro, rispettivamente a voce, sax e pianoforte (25 luglio); il cantante portoghese Salvador Sobral, vincitore dell’Eurovision Song Contest 2017 (1 agosto); un trio paritetico dalle spiccate individualità con la pianista Rita Marcotulli, il batterista Israel Varela e il contrabbassista Ares Tavolazzi (8 agosto).

Nuove combinazioni artistiche sono invece previste per il 15 agosto, addirittura con un triplo set: in apertura un piano solo di Greg Burk, seguito da un’esibizione in duo del sassofonista Cristiano Arcelli e del contrabbassista Stefano Senni; a coronamento della serata i tre artisti si riuniranno tutti assieme sul palco. Gli spettacoli di agosto verranno completati dalle presenze delle As Madalenas (ovvero le voci, le chitarre e le percussioni, squisitamente profumate di Brasile, di Cristina Renzetti e Tati Valle), il 22, e dei Floors, trio anagraficamente giovane e dalla vocazione particolarmente ricercata (con il trombonista Filippo Vignato, il chitarrista Francesco Diodati e il bassista Francesco Ponticelli), il 29.

Il 16 settembre il Teatro Asioli ospiterà il gran finale Crossroads/Correggio Jazz “Reloaded”, con il quartetto di Ambrose Akinmusire, uno dei trombettisti afroamericani che più hanno attratto l’interesse di pubblico e critica nell’ultimo decennio.

 

Mercoledì 24 giugno

Correggio (RE), Cortile Palazzo dei Principi, ore 21:15 (set unico)

“Correggio Jazz”

NORMA ENSEMBLE

Marcello Allulli – sax soprano, sax tenore; Enrico Zanisi – pianoforte, synth;

Jacopo Ferrazza – contrabbasso; Valerio Vantaggio – batteria

 

Sabato 27 giugno

Correggio (RE), Cortile Palazzo dei Principi

ore 20:30 primo set – ore 22:30 secondo set

“Correggio Jazz”

BEBO FERRA QUARTET

“Metafisica”

Bebo Ferra – chitarre; Fulvio Sigurtà – tromba, flicorno;

Salvatore Maiore – contrabbasso; Alessandro Paternesi – batteria

 

Sabato 4 luglio

Correggio (RE), Cortile Palazzo dei Principi

ore 20:30 primo set – ore 22:30 secondo set

“Correggio Jazz”

MAURO OTTOLINI SMASHING TRIAD(S) QUARTET

Vanessa Tagliabue Yorke – voce; Mauro Ottolini – sousaphone;

Guido Bombardieri – clarinetto; Enrico Terragnoli – banjo, chitarra

 

Sabato 11 luglio

Correggio (RE), Cortile Palazzo dei Principi

ore 20:30 primo set – ore 22:30 secondo set

“Correggio Jazz”

ROSARIO BONACCORSO TRAVEL NOTES QUARTET

“10 Years After”

feat. FABRIZIO BOSSO

Rosario Bonaccorso – contrabbasso; Fabrizio Bosso – tromba;

Andrea Pozza – pianoforte; Nicola Angelucci – batteria

Fabrizio Bosso artist in residence

 

Sabato 18 luglio

Correggio (RE), Cortile Palazzo dei Principi

ore 20:30 primo set – ore 22:30 secondo set

“Correggio Jazz”

ROBERTO FONSECA TRIO

Roberto Fonseca – pianoforte;

Yandy Martínez-Rodríguez – contrabbasso;

Raul Herrera – batteria

 

Sabato 25 luglio

Correggio (RE), Cortile Palazzo dei Principi

ore 20:30 primo set – ore 22:30 secondo set

“Correggio Jazz”

ZAVALLONI / TONOLO / BIRRO

“Boris Vian, il poeta sincopato”

Omaggio a Boris Vian nel centenario della nascita

Cristina Zavalloni – voce;

Pietro Tonolo – sax alto, sax tenore, flauto tr.;

Paolo Birro – pianoforte, fisarmonica

 

Sabato 1 agosto

Correggio (RE), Cortile Palazzo dei Principi

ore 20:30 primo set – ore 22:30 secondo set

“Correggio Jazz”

SALVADOR SOBRAL

Salvador Sobral – voce;

Júlio Resende – pianoforte;

André Rosinha – contrabbasso;

Bruno Pedroso – batteria

 

Sabato 8 agosto

Correggio (RE), Cortile Palazzo dei Principi

ore 20:30 primo set – ore 22:30 secondo set

“Correggio Jazz”

RITA MARCOTULLI & ISRAEL VARELA feat. ARES TAVOLAZZI

Rita Marcotulli – pianoforte;

Israel Varela – batteria, voce, live electronics;

Ares Tavolazzi – contrabbasso

 

Sabato 15 agosto

Correggio (RE), Cortile Palazzo dei Principi

ore 20:30 primo set – ore 22:30 secondo set

“Correggio Jazz”

GREG BURK SOLO “As a River”

Greg Burk – pianoforte

CRISTIANO ARCELLI & STEFANO SENNI

Cristiano Arcelli – sax alto; Stefano Senni – contrabbasso

ARCELLI / BURK / SENNI

Cristiano Arcelli – sax alto; Greg Burk – pianoforte;

Stefano Senni – contrabbasso

 

Sabato 22 agosto

Correggio (RE), Cortile Palazzo dei Principi

ore 20:30 primo set – ore 22:30 secondo set

“Correggio Jazz”

AS MADALENAS

“Vai, menina”

Cristina Renzetti – voce, chitarra, percussioni;

Tati Valle – voce, chitarra, percussioni

 

Sabato 29 agosto

Correggio (RE), Cortile Palazzo dei Principi

ore 20:30 primo set – ore 22:30 secondo set

“Correggio Jazz”

FLOORS

Filippo Vignato – trombone, effetti;

Francesco Diodati – chitarra, electronics;

Francesco Ponticelli – contrabbasso, electronics

 

Mercoledì 16 settembre

Correggio (RE), Teatro Asioli

ore 20:30 primo set – ore 22:30 secondo set

“Correggio Jazz”

AMBROSE AKINMUSIRE QUARTET

Ambrose Akinmusire – tromba;

Fabian Almazan – pianoforte; Matt Brewer – contrabbasso;

Justin Brown – batteria

 

Informazioni

Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656,

e-mail: info@jazznetwork.it, website: www.crossroads-it.org – www.erjn.it – www.jazznetwork.it

Escribe tu comentario!