JAZZ PER IL PIANETA

Il “cambiamento climatico” non riguarda davvero il clima. Riguarda le persone, la migrazione, il cibo, l’acqua, l’accesso, la salute, l’istruzione e l’equità delle opportunità”, ha dichiarato Fio Omenetto, direttore della Fondazione Tällberg. Se non aggiustiamo il nostro clima ora, ci saranno troppe cose da sistemare in seguito”

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » attualità, Colombia

COLOMBIA: le sfavillanti Chivas

10. agosto 2021 – 16:41No Comment
COLOMBIA: le sfavillanti Chivas

COLOMBIA. “Dove l’asfalto non arriva”, magnifico reportage sulle sfavillanti Chivas, le corriere-camion che attraversano tutto il paese sudamericano e raggiungono villaggi sperduti, tra sentieri di fango e sull’orlo di precipizi. (José Navia Lame, Relatto, Colombia- ripreso da Internazionale del 30 Luglio- 19 agosto 2021). In edicola.

Il reportage presenta le sfavillanti Chivas, le corriere-camion che attraversano tutto il paese sudamericano e raggiungono villaggi sperduti, tra sentieri di fango e sull’orlo di precipizi. Veicoli coloratissimi che trasportano uomini, animali, sacchi di caffé, banane e merci le più varie. Solo chi ha viaggiato sulle chivas vere (non quelle approntate per il giro turistico cittadino a Cartagena, Barranquilla, Santa Marta, Bogotà o altre località di vacanza) è in grado di raccontare lo spirito, l’umanità e il clima che si respira in quella sorta di piazza ambulante. Questo pezzo DA NON PERDERE lo potrete leggere su Internazionale (30 luglio-19 agosto 2021) che trovate in edicola. Interessantissimo per chi ama grandi viaggi e vuole scoprire nuovi mondi. Nota personale a margine: un giorno racconterò una mia breve e incredibile esperienza su una chiva in un tragitto lunghissimo con a fianco un ragazzo indigeno che custodiva gelosamente e silenziosamente sulle ginocchia una mochila, una borsa tipica in tessuto da cui traspariva una forma strana che inquietava alquanto. Ma per dodici ore di viaggi più le varie soste tutti muti, solo sguardi. Boh….Quel giovane mi svelò il segreto prima di scendere a Medellin. Al solo ripensare quei momenti, mi scorrono brividi lungo la schiena, ancora adesso. (gfg)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le foto seguenti di Gian Franco Grilli, oltre a quella di apertura, sono state  scattate in territorio colombiano:

Escribe tu comentario!