CARLOS CIPPELLETTI, brillante promessa del neo afrocuban jazz

Carlos Cippelletti, musicista “pensante”, tranquillo, determinato, dall’Europa rielabora in maniera feconda piano jazz e arrangiamenti ispirati al rivoluzionario e straordinario laboratorio delle musiche afrocubane jazzificate che furono gli Irakere di Chucho Valdés. Classe 1996, il talentuoso pianista spagnolo con il brillantissimo esordio discografico raccolto in «HYBRID/C» dimostra anche doti di raffinatissimo compositore e di ampie vedute. Ecco cosa ha raccontato di questo progetto e della sua carriera a Gian Franco Grilli .

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » live jazz, musica, Stati Uniti, Video

JAZZ in PARADISO con Peter Erskine Trio

19. novembre 2021 – 02:06No Comment
JAZZ in PARADISO con Peter Erskine Trio

JAZZ diretto in PARADISO. Un altra bella serata di jazz mainstream, sobrio, sussurrato ed elegante allo stesso tempo. Un trio che sul palcoscenico ha mostrato un buona coesione al numeroso pubblico intervenuto (nonostante la concomitante partita della Nazionale di calcio) alla Sala Paradiso Arci di San Lazzaro (Bologna) per Liber Paradisus-Musica Liberata, rassegna in corso sino al 10 dicembre 2021 con vari e diversificati appuntamenti.

JAZZ diretto in PARADISO.   Un altra bella serata di jazz mainstream, sobrio, sussurrato ed elegante allo stesso tempo. Un trio che sul palcoscenico ha mostrato un buona coesione al numeroso pubblico intervenuto (nonostante la concomitante partita della Nazionale di calcio) alla Sala Paradiso Arci di San Lazzaro (Bologna) per Liber Paradisus-Musica Liberata, rassegna in corso sino al 10 dicembre 2021 con vari e diversificati appuntamenti.Flash sul concerto del Peter Erskine trio con diversi omaggi e tributi ad artisti che ci hanno lasciato: Peter Erskine è indubbiamente il batterista-leader che non deve più dimostrare nulla, ma qui chi ha azzardato relativamente di più e guidato molto bene il gioco delle piacevolissime triangolazioni è stato indubbiamente l’eccellente pianista Alan Pasqua. Ottimo e con una robusta cavata il contrabbasso di Derek Okes. In sintesti, Trio jazz da atmosfera, che rifugge da vertiginosi virtuosismi e trucchetti per acchiappare applausi ma dotato di un equilibrato ritmo narrativo e costante, che piace. E molto. (gf)

 

Escribe tu comentario!