Cuba: Leandro Saint-Hill Quartet in “Cadencias”

Da un paio di settimane il musicista camagueyano Leandro Saint-Hill con il suo quartetto e il contributo di diversi eccellenti ospiti ha lanciato sul mercato discografico, CADENCIAS, un brillante album di cuban jazz (o detto in altro modo, Jazz en Clave) interpretato con una visione cosmopolita.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » attualità, Cuba, cultura e tradizioni, Video

Cuba, libre Yoani Sánchez dopo 30 ore

7. ottobre 2012 – 00:58No Comment
Cuba, libre Yoani Sánchez  dopo 30 ore

La blogger, dissidente, cubana Yoani (che in Italia collabora con il settimanale Internazionale) è stata liberata dopo 30 ore di detenzione a Bayamo, nell’oriente cubano. Lo ha comunicato lei stessa al mondo mediante twitter. Chi vuole maggiori  notizie può trovarle nella rete assieme ad alcune interviste video rilasciate a varie emittenti tra cui SkyTg24, e può anche approfondire il tema “libertà di stampa in America Latina” con l’articolo di  Federico Mastrogiovanni (Il Fatto quotidiano).

Di Yoani si sa e si parla molto, mentre di giornalisti latinoamericani massacrati si  scrive poco e allora Mastrogiovanni allarga il ragionamento e dice che “Dall’inizio del 2012 sono stati ammazzati in Messico 10 giornalisti….” e conclude  così “… siccome non c’è un’attenzione ideologicamente orientata come nei confronti del regime cubano, allora Cuba e Yoani diventano bandiere e battaglie da cavalcare, mentre il Messico rimane tutt’al più un buon posto dove andare a godersi un po’ di mare, dopo aver manifestato, sui social network, la propria indignazione verso un regime brutale e liberticida come quello cubano”.

Libertà di stampa e di opinione sono stati dibattuti improvvisando in decima rima da due poeti popolari cubani presenti assieme a David Riondino al festival Internazionale di Ferrara nella serata di venerdì 5 ottobre.

Escribe tu comentario!