FOLGORATI DALLA RUMBA CUBANA, 40 anni fa.

40 anni esatti dopo l’apoteosi di tamburi cubani, chequeré, clave, guiro, quijada, ritmi, voci, danza e pantomima dei LOS PAPINES alla Sala Bossi del Conservatorio di Musica G.B. Martini di Bologna, il 10 dicembre 2022 MiCaribe celebra virtualmente il 4o° anniversario con un brevissimo film su quell’evento spettacolare che, con una serie di incontri in città e in periferia, rappresentò l’apertura di una finestra autentica sulla musica cubana, in particolare sul fenomeno espressivo della rumba cubana, sulle culture dell’area caraibica e sudamericane.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » live jazz, Messico, miTube, musica, Panorama, Video

Antonio Sanchez quartet (video)

20. dicembre 2011 – 22:45No Comment
Antonio Sanchez quartet (video)

Ecco alcuni frammenti del concerto del batterista messicano Antonio Sanchez in quartetto ospite al Torrione Jazz Club di Ferrara l’11 novembre scorso.  Uno degli appuntamenti del cartellone di Bologna Jazz Festival 2011.

Profilo artistico di ANTONIO SANCHEZ.

Tre volte vincitore di un Grammy Award, laureato con lode in jazz alla Berklee School of Music, ex studente del Conservatorio di Musica del New England e del Conservatorio Nazionale del Messico, Antonio Sanchez è uno dei più migliori batteristi della scena jazz internazionale e collabora regolarmente con musicisti come Chick Corea, Gary Burton, Kenny Werner, Charlie Haden, Dee Dee Bridgewater, Dianne Reeves e Toots Thielmans. Scoperto da Danilo Perez  mentre era ancora al conservatorio,  è stato membro dell’Acoustic Trio dello stesso Perez e ha collaborato con la nuova generazione di musicisti che comprende Joshua Redman, Chris Potter, John Patitucci, David Sanchez, Scott Colley e Avishai Cohen.

Popolarissimo insegnante ha tenuto clinics in tutto il mondo e ha suonato in tutti i più prestigiosi festival dedicati alle batterie.

La formazione: Antonio Sanchez, batteria – Dave Binney, sassofono –  John Escreet, pianoforte –  Matt Brewer, contrabbasso

Escribe tu comentario!