Paradiso Jazz 2024 / Note sul Christian McBride New Quintet

Bellissimo pubblico, attento, bellissima atmosfera, popolare, per un’altra magnifica e affollatissima data del Paradiso Jazz 2024 quella di lunedì 22 aprile con il formidabile jazz transtilistico e avveniristico del Christian McBride New Quintet

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » blues, CD e DVD, libri/cDVD, live jazz, musica, Stati Uniti

JAZZ Novità: “Continuance” di JOEY ALEXANDER

13. novembre 2023 – 18:47No Comment
JAZZ Novità: “Continuance” di JOEY ALEXANDER

Il prolifico ventenne pianista indonesiano Joey Alexander pubblica il suo settimo album (il secondo per l’etichetta Mack Avenue) intitolato “Continuance” e inciso in trio con suoi due fedelissimi compagni di viaggio, Kriss Funn(basso) e John Davis (drums) e il bellissimo contributo della raffinatissima tromba di Theo Croker ospite  in quattro  dei cinque brani firmati dal bandleader, il quale ha completato il disco aggiungendovi anche “I Can’t Make You Love Me” (reso famoso da Bonnie Raitt) e “Great Is Thy Faithfulness”.

È il settimo album in otto anni per il ventenne pianista nato a Bali (Indonesia), compositore e bandleader, che ha iniziato la sua carriera discografica  a soli 12 anni. E “Continuance” è la seconda uscita di Joey Alexander con l’autorevole casa discografica Mack Avenue Records, dopo l’esordio con Origin del 2022.

L’enfant prodige e talentuosissimo pianista, che si avvicinò alla musica per gioco all’età di sei anni, oggi mostra un tocco deciso e cristallino sulla tastiera davvero invidiabile a tanti artisti blasonati (anche di casa nostra) e grandissima sicurezza nelle triangolazioni con i partner della partita. Un ragazzino comunque che ha saputo fin da subito percorrere le strade giuste per esplorare le sfaccettature della complessa sfera della musica afroamericana. E a nostro modesto avviso ne è una riprova la brillante apertura dell’album immergendosi e connettendosi alle radici di queste espressioni con “Blue”. “Il blues ha ispirato questa mia canzone e come potete notare negli assoli spiccano elementi blues, i fondamentali”, afferma Alexander su questo brano, uno dei cinque brani originali di sua composizione dell’album. “Blue anche per un altro motivo, cioè  è un colore tranquillo: è calmante. Allo stesso tempo, volevo che questa canzone avesse una grande energia. Quindi ha entrambe le qualità allo stesso tempo”.  Il lato B dell’LP si apre con una efficacissima versione di Bonnie Raitt “I Can’t Make You Love Me”. Album da consigliare e da tenere presente per un bel regalo natalizio.

Escribe tu comentario!