CROSSROADS 2024 (3 marzo/13 luglio)jazz con  tanto Latin

Il festival Crossroads-jazz e altro in Emilia-Romagna festeggia la sua 25a edizione con un nuovo giro attorno al mondo delle musiche improvvisate (jazz e affini) dal 3 marzo al 13 luglio 2024: oltre 60 concerti, 400 musicisti tra cui grandi star italiane e internazionali (Enrico Rava, Paolo Fresu, Abdullah Ibrahim, Richard Galliano…) e di particolare soddisfazione per i nostri lettori la presenza di numerosi artisti delle Americhe del Sud, da Cuba all’Argentina al Brasile (Roberto Fonseca, Harold Lopez Nussa,Omar Sosa, Melingo, As Madalenas, Javier Girotto…).

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » CD e DVD, flamenco, live jazz, musica

CD Jazz Fusion. «Exploring New Boundaries» di Blewitt

4. febbraio 2024 – 00:43No Comment
CD Jazz Fusion. «Exploring New Boundaries» di Blewitt

«Exploring New Boundaries» di Blewitt, trio davvero sorprendente per il livello esecutivo. Sono Stefano Proietti al pianoforte, Oscar Cherici al basso elettrico e Gian Marco De Nisi alla batteria artefici di questo esaltante esordio discografico con l’etichetta Neuklang-Ada Music (Warner Music group)

 

«Exploring New Boundaries» “… è un progetto in cui abbiamo creduto da sempre – dichiarano i tre giovani Blewitt – con sacrificio e tanto lavoro. Speriamo con questo album di trasmettere compiutamente la nostra idea ed identità musicale, basata sulla ricerca compositiva e la fusione dei linguaggi. Esplorare nuovi confini, come dichiara il titolo dell’album, è il nostro motto sin dal nostro primo incontro, un viaggio dal forte valore umano e sociale, che si pone l’obiettivo di andare oltre i confini dei generi e delle etichette e per fortuna, la musica permette tutto questo, essendo l’unico linguaggio compreso da tutti». Jazz multilingue combinati con rock, fusion e accenti andalusi, dodici brani tra composizioni originali dei componenti del trio e due standard riarrangiati ed eseguiti con sapienza e creatività come Footprints di Wayne Shorter e, in 100 secondi esplosivi, la celebre Passion Dance di McCoy Tyner, strabiliante  finale di questo lavoro, dove spiccano doti tecniche ragguardevoli del batterista De Nisi e del pianista Proietti; il bassista Cherici del resto aveva aperto brillantemente le danze con brio e gusto su Inner Struggle,  il primo brano dell’album Exploring New Boundaries  (Neuklang-Ada Music) che rappresenta un bellissimo decollo, esaltante per tre giovanissimi musicisti estremamente talentuosi e soprattutto dotati di grande espressività interpretativa. Risentiremo parlare presto di Blewitt, se non prenderanno la strada per New York o altre capitali della musica mondiale. 

Escribe tu comentario!