MUSICA JAZZ: Francisco Mela da Bayamo

Una delle numerose interviste di MUSICA JAZZ di febbraio 2020 è dedicata al batterista FRANCISCO MELA, cubano, nato a Bayamo ma cresciuto artisticamente tra Santiago de Cuba e L’Avana. E proprio nella capitale fu l’ultimo batterista del fantastico pianista Emiliano Salvador, che scomparve prematuramente nel 1992

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Arte, Cuba, Interviste

Cuba: Julio Alfonso crea in ácana, jiquí, caigüirán

21. gennaio 2012 – 19:11No Comment
Cuba: Julio Alfonso crea in ácana, jiquí, caigüirán

Julio Alberto Alfonso Muñoz è uno scultore che vive nel centro di Cuba, nel municipio di Placetas, a pochi chilometri da Santa Clara. Ecco una breve profilo dell’artista e un botta e risposta sulla sua attività.

Julio Alberto Alfonso Muñoz è un artista plastico che vive nel centro di Cuba. Esattamente a Placetas, provincia di Villa Clara, dove è nato il 12 luglio del 1971. Il suo primo obiettivo nella vita era studiare e così ha percorso le tappe necessarie laureandosi  in Ingegneria Civile nel 1997. Poi ha dedicato più tempo per affinare il suo lato artistico che coltivava già da ragazzino.

Nel 1993 lui e altri appassionati e professionisti delle arti plastiche del suo municipio fondano il collettivo “Los Laureles”, nel 1994 aderisce alla sede provinciale dell’Associazione Cubana di Artigianato Artistico conoscendo e confrontandosi con i migliori artisti. Ha presentato le sue opere in diverse  Esposizioni personali e collettive. Ha partecipato a moltissime rassegne e manifestazione tra cui la 2da e  6ta Bienal Nacional de Talla en Madera, Ciudad de la Habana (2002 e 2010); Salón Nacional de la ACAA in omaggio al 80 ° Anniversario del nascita del Guerrillero Heroico Ernesto Che Guevara, Santa Clara (2008); Taller  Internacional de Crítica e Investigación de Plástica del Caribe durante il  XVI° Festival de Cultura Caribeña, Santiago de Cuba (1996); III Simposio Arte y Arquitectura ; Ciudad La Habana (2004).

Tra i suoi lavori più significativi segnaliamo: la restaurazione (come sua donazione) del busto di Jesús Menéndez Larrondo presso il Gobierno Municipal de Placetas; un busto a José Antonio Echevarría y José Martí per la sede de la UNAICC de Matanzas; monumento scultoreo al comandante Camilo Cienfuegos collocato nell’omonimo  Parco Infantile di Placetas. Nella foto seguente le ultime opere realizzate, una in legno e l’altra in cemento bianco.

Julio Alberto,  dopo quello che mi hai appena raccontato vuoi aggiungere qualche altra notizia al profilo. Ad esempio, quando hai capito che l’arte ti prendeva?

Fin da bambino avevo una certa abilità per realizzare figure volumetriche, una passione a cui dedicavo tempo. A 23 años sono entrato a far parte dell’associazione cubana di artigiani artisti per sculture in legno.

Hai studiato in corsi accademici, professionali, Case delle Culture  o altro?

Il mio sviluppo artistico è avvenuto da autodidatta, come dicevo poc’anzi da bambino ho iniziato così per divertimento e poi via via con un certo impegno in preparazione e studio, direi quotidiano. Il risultato delle mie opere lo raggiungo attraverso la composizione e uno studio adeguato delle forme che incontro e respiro nella natura circostante. Dal 2004 mi dedico in maniera professionale alla scultura.

Come legni da plasmare, ad esempio, ne hai dei preferiti?

I materiali che preferisco sono legni duri come ácana , jiquí, caigüirán e ébano; poi ci tengo a ricordare che utilizzo marmo e ferrocemento impiegando cemento bianco.

A Cuba come riesci a vendere le tue opere?

Vendo i miei lavori mediante le gallerie del Fondo Cubano dei Beni Culturali.

Per maggiori informazioni e contattare l’artista, scrivere alla redazione di Micaribe: info@micaribe.it

Escribe tu comentario!