CARLOS CIPPELLETTI, brillante promessa del neo afrocuban jazz

Carlos Cippelletti, musicista “pensante”, tranquillo, determinato, dall’Europa rielabora in maniera feconda piano jazz e arrangiamenti ispirati al rivoluzionario e straordinario laboratorio delle musiche afrocubane jazzificate che furono gli Irakere di Chucho Valdés. Classe 1996, il talentuoso pianista spagnolo con il brillantissimo esordio discografico raccolto in «HYBRID/C» dimostra anche doti di raffinatissimo compositore e di ampie vedute. Ecco cosa ha raccontato di questo progetto e della sua carriera a Gian Franco Grilli .

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Argentina, attualità, Brasile, Cile, cultura e tradizioni

America latina: Brasile, Argentina e Cile in rassegna stampa

22. giugno 2013 – 17:01No Comment
America latina: Brasile, Argentina e Cile in rassegna stampa

Si tornano a puntare i riflettori sull’America Latina. In primo luogo sul Brasile attraversato da 100 manifestazioni  di piazza con più di un milione di persone  che si scontrano con la polizia, Atti di violenza, due morti. In Argentina ci sono segnali deflattivi preoccupanti; in Colombia proseguono i negoziati tra governo e Farc. E altri eventi ancora apparsi sulla stampa italiana.

Non tutti i massmedia trattano con la stessa importanza il medesimo evento.  Prendiamo il caso della grave crisi del Brasile che mette in dubbio la vista del Papa e forse il prossimo campionato del mondo di calcio: il 22 giungo  c’è chi riserva la prima pagina come fa il Manifesto, mentre La Repubblica sviluppa il tema soprattutto all’interno; invece il Corriere della Sera analizza la situazione negli Esteri. Su Internazionale leggiamo che gli argentini sono “Ossessionati dal dollaro”.

Altre cose latinoamericane: Alias (supplemento settimanale, Il Manifesto, 22 giugno) si concentra sulla Mostra di Pesaro, un viaggio in Cile tra i cineasti della Nuova Ola Chilena e il cantare rivoluzionario di Violeta Parra, autrice dell’immortale Gracias a la Vida, canzone che fu interpretata  anche da Joan Baez e  dagli Inti Illimani.

Escribe tu comentario!