CROSSROADS 2024 (3 marzo/13 luglio)jazz con  tanto Latin

Il festival Crossroads-jazz e altro in Emilia-Romagna festeggia la sua 25a edizione con un nuovo giro attorno al mondo delle musiche improvvisate (jazz e affini) dal 3 marzo al 13 luglio 2024: oltre 60 concerti, 400 musicisti tra cui grandi star italiane e internazionali (Enrico Rava, Paolo Fresu, Abdullah Ibrahim, Richard Galliano…) e di particolare soddisfazione per i nostri lettori la presenza di numerosi artisti delle Americhe del Sud, da Cuba all’Argentina al Brasile (Roberto Fonseca, Harold Lopez Nussa,Omar Sosa, Melingo, As Madalenas, Javier Girotto…).

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » Archive by Category

Mostra tutti: Stati Uniti

Crossroads 2017: dal 26 febbraio
2. febbraio 2017 – 20:20
Crossroads 2017: dal 26 febbraio

Quasi cento giorni di musica on the road: dal 26 febbraio riparte il viaggio di Crossroads, festival itinerante in tutta l’Emilia-Romagna. Più di sessanta concerti, che arriveranno sino all’1 giugno, con tappe in una ventina di città: paesaggi sonori e geografici in continuo cambiamento sono la parola d’ordine della diciottesima edizione di Crossroads. In cartellone anche i cubani Gonzalo Rubalcaba (foto) e Omar Sosa.

Ebrei e afro-americani, pagine per capire
27. gennaio 2017 – 16:22
Ebrei e afro-americani, pagine per capire

Per la GIORNATA DELLA MEMORIA 2017 ci permettiamo di segnalare le pagine di un testo importante con un capitolo davvero utile per conoscere la complessa relazione tra ebrei e afro-americani nell’ambito della crescita e diffusione delle musiche afroamericane, dal jazz al soul. Trenta pagine al centro del brillante volume “CHE RAZZA DI MUSICA – Jazz, blues, soul e le trappole del colore” di Stefano Zenni. Per gli appassionati di musica e di storia, soprattutto, ma anche estremamente illuminanti per giornalisti e critici musicali.

SOUL Books: NINA SIMONE
17. gennaio 2017 – 14:43
SOUL Books: NINA SIMONE

Vololibero edizioni manda in libreria un altro preziosissimo volume monografico della collana Soul Books. “NINA SIMONE. Il piano, la voce e l’orgoglio nero” è il titolo dell’opera curata da una nota firma del giornalismo musicale come Gianni Del Savio. In sintonia con gli altri volumi della serie, anche questo lavoro rappresenta uno strumento, di facilissima lettura, per conoscere la straordinaria figura umana e artistica di una delle donne più autorevoli della musica afroamericana. Un libro indispensabile per la biblioteca del Soul e R&B.

Ferrara in Jazz: TJCO; Sassofoni e pistole
14. dicembre 2016 – 21:49
Ferrara in Jazz: TJCO; Sassofoni e pistole

Venerdì 16 dicembre , 21.30, Torrione, Ferrara, spazio all’ultimo live 2016 dell’apprezzata Tower Jazz Composers Orchestra, l’orchestra residente del Jazz Club Ferrara. Gli oltre 20 venti elementi che la compongono, diretti da Alfonso Santimone e Piero Bittolo Bon, proporranno composizioni originali e brani della tradizione afroamericana. In apertura di serata il critico musicale e autore Franco Bergoglio presenterà il suo “Sassofoni e pistole. Storia delle relazioni pericolose tra jazz e romanzo poliziesco”, edito da Arcana. Media Eleonora Sole Travagli.

Ferrara in Jazz: Kurt Rosenwinkel “Caipi”
25. novembre 2016 – 17:06
Ferrara in Jazz: Kurt Rosenwinkel “Caipi”

Dopo Julian Lage, arriva al Torrione un altro grande chitarrista: Kurt Rosenwinkel, con un interessantissimo progetto che tocca anche il mondo carioca. Infatti sabato 26 novembre, ore 21.30, Stati Uniti, Europa e Brasile confluiscono sul palcoscenico del Jazz Club Ferrara attraverso “Caipi”, il nuovo progetto guidato dall’osannato chitarrista di Filadelfia. Al suo fianco Pedro Martins alla chitarra e tastiere, Olivia Trummer al pianoforte e tastiere, Frederico Heliodoro al contrabbasso, Antonio Loureiro alle percussioni e Bill Campbell alla batteria.

KRONOS Quartet a Bologna
16. novembre 2016 – 23:03
KRONOS Quartet a Bologna

Ultimo appuntamento in teatro per il Bologna Jazz Festival 2016, ancora una volta nel segno dell’esclusiva: sabato 19 novembre (ore 21:15) Teatro Auditorium Manzoni ospiterà l’unica data italiana del Kronos Quartet . Il programma preparato da David Harrington, John Sherba (violini), Hank Dutt (viola) e Sunny Yang (violoncello) conferma in pieno la fama di un gruppo che ha proiettato l’organico per eccellenza della musica cameristica classica verso territori futuristici e immaginifici.

BUSTER WILLIAMS 4et (Gallery, Torrione)
14. novembre 2016 – 00:41
BUSTER WILLIAMS 4et (Gallery, Torrione)

Ferrara in Jazz, sabato 12 novembre, un’altra serata di grande jazz, e con il Jazz Club Ferrara esaurito ancora una volta, grazie al quartetto del contrabbassista BUSTER WILLIAMS completato da Jaleel Shaw ai sassofoni alto e soprano, Eric Reed al piano e il mancino Lenny White alla batteria. Solisti di primissima grandezza che ci hanno portato avanti e indietro tra gli anni migliori dell’hard bop e i linguaggi del jazz contemporaneo, ma sotto la vigile direzione orchestrale del leggendario Williams, il quale si è ritagliato un brano intero per un emozionante solo di contrabbasso in cui hanno fatto capolino diversi motivi di standard e anche un evergreen di etnomusic.

Bologna Jazz: STEVE COLEMAN
13. novembre 2016 – 23:38
Bologna Jazz: STEVE COLEMAN

Steve Coleman come non lo si è praticamente mai sentito dal vivo: il sassofonista guru del modernismo jazz newyorkese, ispiratore del collettivo M-Base, alla testa di una big band. Quella che si ascolterà lunedì 14 novembre alle ore 21:15 al Teatro Duse per il Bologna Jazz Festival sarà un’orchestra jazz sui generis: i Council of Balance comprendono fidati collaboratori di Coleman (Jonathan Finlayson alla tromba, Maria Grand al sax tenore, Miles Okazaki alla chitarra, Anthony Tidd al basso elettrico, Dan Weiss alla batteria) ai quali si aggiunge la strumentazione del Doelen Ensemble, con archi, ottoni, ance, percussioni.

Ferrara in Jazz: Buster Williams 4et “Something More”
10. novembre 2016 – 17:04
Ferrara in Jazz: Buster Williams 4et “Something More”

Sabato 12 novembre, ore 21.30, Jazz Club Ferrara, va in scena il penultimo appuntamento in collaborazione con Bologna Jazz Festival: sul palco estense del Torrione un’altra colonna del contrabbasso, Buster Williams, musicista tra i più stimati al mondo, che si esibirà con il suo “Something More”, quartetto stellare completato da Jaleel Shaw al sax alto e soprano, Eric Reed al pianoforte e Lenny White alla batteria.

AZIZA (Gallery, BJF)
10. novembre 2016 – 13:48
AZIZA (Gallery, BJF)

Unipol Auditorium pieno come un uovo per ascoltare Aziza, quartetto diretto dal leggendario contrabbassista Dave Holland e completato da pezzi da novanta come il sassofonista Chris Potter, il batterista Eric Harland e il chitarrista Lionel Loueke. Un set lungo due ore di musica tra jazz, funky, rock intrecciati a suadenti accenti africani grazie alla chitarra e alla voce di Loueke. Un po’ di immagini scattate martedì 8 novembre 2016 nei pochi minuti concessi dalla direzione del Bologna Jazz Festival dietro richiesto della band.

Bologna Jazz: Fresu, Caine & Alborada
9. novembre 2016 – 22:50
Bologna Jazz: Fresu, Caine & Alborada

L’incontro musicale tra la tromba di Paolo Fresu, il pianoforte di Uri Caine e gli archi del Quartetto Alborada sul palcoscenico del Teatro Auditorium Manzoni (venerdì 11 novembre alle ore 21:15) è il primo di tre concerti che il Bologna Jazz Festival 2016 ospita in esclusiva nel suo cartellone. Gli altri, presto in arrivo, saranno quelli con la big band Council of Balance di Steve Coleman (il 14 novembre al Teatro Duse) e con il Kronos Quartet (il 19 ancora al Manzoni).

Jeremy Pelt e Joey Calderazzo al Dadà
9. novembre 2016 – 21:48
Jeremy Pelt e Joey Calderazzo al Dadà

Il Comune di Castelfranco Emilia (Mo) e gli Amici del Jazz di Modena organizzano DADAJAZZ, due giorni di musica al Teatro Dadà con artisti di fama internazionale: il 10 novembre in pedana JEREMY PELT QUINTET con JiveCulture; venerdì 11 novembre il trio del pianista JOEY CALDERAZZO. L’iniziativa – con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio, Regione Emilia Romagna del Gruppo Hera – è in collaborazione con il Bologna Jazz Festival e la Fondazione Siena Jazz.

The COOKERS (Gallery, BJF)
7. novembre 2016 – 17:48
The COOKERS (Gallery, BJF)

Il concerto bolognese di sabato 5 novembre dei Cookers è da considerare una delle migliori serate di jazz che ci è capitato di ascoltare da queste parti negli ultimi vent’anni. Due ore di musica affascinante. …

Bologna Jazz: AZIZA all’Unipol
7. novembre 2016 – 17:03
Bologna Jazz: AZIZA all’Unipol

Un altro supergruppo al Bologna Jazz Festival, martedì 8 novembre (ore 21:15) all’Unipol Auditorium (Via Stalingrado 37, Bologna): Aziza, una all stars con nomi del calibro di Dave Holland al contrabbasso, Chris Potter ai sassofoni, Lionel Loueke alla chitarra ed Eric Harland alla batteria. Da un simile quartetto ci si può bene attendere un jazz moderno e vibrante, dal beat fisicamente ed emotivamente travolgente.

Ferrara: “Randy in Brasil”
5. novembre 2016 – 16:12
Ferrara: “Randy in Brasil”

Lunedì 7 novembre (ore 21.30), in collaborazione con Bologna Jazz Festival, il Jazz Club Ferrara ospita una tappa del tour mondiale di “Randy in Brasil”, progetto che vede il celebre trombettista statunitense Randy Brecker affiancato dal quartetto carioca Balaio, guidato dal percussionista Marco Bosco e completato da João Mascarenhas al pianoforte e tastiere, Sergio Brandão al basso e Leonardo Susi alla batteria.

Barry Harris Trio, (Torrione Gallery)
30. ottobre 2016 – 17:50
Barry Harris Trio, (Torrione Gallery)

Il pianista afroamericano BARRY HARRIS, 87 anni!!!, non ha intenzione di mollare la tastiera. L’ha dimostrato il 29 ottobre, in trio, con un prova superlativa al Jazz Club Ferrara. Una carrellata di jazz d’autore, con molti standard che hanno affascinato e coinvolto il pubblico del Torrione. Una serata piena di swing grazie al puntuale contributo ritmico di Luca Pisani (cb) e Fabio Grandi (dr). Ecco un po’ di foto del riuscitissimo concerto.

Ferrara Jazz: Myra Melford “Snowy Egret” e… le Americhe
29. ottobre 2016 – 10:26
Ferrara Jazz: Myra Melford “Snowy Egret” e… le Americhe

Lunedì 31 ottobre, in collaborazione con Bologna Jazz Festival, il Jazz Club Ferrara ospita “Snowy Egret”, visionario progetto dell’eclettica pianista e compositrice chicagoana Myra Melford, ispirato a “Memory of Fire”, trilogia sulla storia delle Americhe dell’autore uruguaiano Eduardo Galeano. Con lei Ron Miles alla cornetta, Liberty Ellman alla chitarra, Stomu Takeishi al basso acustico e Gerald Cleaver alla batteria.

Bologna jazz: Barry Harris Masterclass
25. ottobre 2016 – 14:46
Bologna jazz: Barry Harris Masterclass

La HERA Masterclass del pianista Barry Harris (dal 29 ottobre al 3 novembre 2016) è il primo frutto di uno specifico progetto di collaborazione tra il Bologna Jazz Festival, la Cantina Bentivoglio e il Gruppo Hera. Già main sponsor del festival, Hera ha voluto inserirsi con autorevolezza anche nell’ambito dell’attività didattica che si sta sviluppando da alcuni anni all’interno del BJF con progetti di notevole originalità, data la capacità del festival di coinvolgere importanti artisti ponendoli nel ruolo di docenti.

Firenze:”Miles Davis” apre il festival Film Etnomusicale
17. ottobre 2016 – 19:18
Firenze:”Miles Davis” apre il festival Film Etnomusicale

Il Festival del Film Etnomusicale – organizzato da Multi Culti in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana – presenta dal 20 al 23 ottobre allo Spazio Alfieri (via dell’Ulivo, 6 – Firenze) il meglio della produzione cinematografica documentaristica sulle culture e le musiche del mondo. Si inaugura giovedì 20, ore 21-30 con “Miles Ahead” di Don Cheadle. La rassegna propone 10 film, un concerto dal vivo di musica capoverdiana (Karin Mensah, 23/10, h. 21.30), un’anteprima nazionale del film acclamato da pubblico e critica sul noto violoncellista Yo-Yo Ma e i musicisti della Via della Seta.

Cuba: Ernesto LECUONA, un film sul pianista
16. ottobre 2016 – 22:24
Cuba: Ernesto LECUONA, un film sul pianista

“Playing Lecuona”, il film documentario sulla vita di uno dei più importanti compositori cubani di sempre, Ernesto Lecuona (1895-1963), è stato presentato in alcune rassegne cinematografiche internazionali. Non ancora in Italia, dove speriamo invece arrivi presto questo tributo al “Gershwin cubano”. Tra i principali protagonisti intervenuti in questa pellicola ci sono tre dei più grandi pianisti mondiali di latin jazz come Chucho Valdés, Michel Camilo e Gonzalo Rubalcaba, ma anche star come Ana Belén, Omara Portuondo, Raimundo Amador e i rumberos Los Muñequitos de Matanzas.

Ferrara in Jazz: New Zion Trio & Cyro Baptista
6. ottobre 2016 – 22:18
Ferrara in Jazz: New Zion Trio & Cyro Baptista

Sabato 8 ottobre, ore 21.30, Torrione San Giovanni di Ferrara, protagonista della rassegna estense è l’ipnotica miscela di dub, reggae ed elettronica del New Zion Trio. La band, guidata dall’eclettico polistrumentista newyorchese Jamie Saft e completata da Brad Jones al contrabbasso e Ben Perowsky alla batteria, presenta il nuovo “Sunshine Seas”, forte dell’innesto del noto percussionista brasiliano Cyro Baptista.

Bologna Jazz Festival: 27 ottobre, il via
5. ottobre 2016 – 22:22
Bologna Jazz Festival: 27 ottobre, il via

L’undicesima edizione del Bologna Jazz Festival si svolgerà non solo sotto le Due Torri ma arriverà con una serie di concerti anche a Ferrara e Castelfranco Emilia. La rassegna prenderà il via giovedì 27 ottobre e si concluderà il 20 novembre dopo decine di concerti, proiezioni di film, mostre, progetti didattici, masterclass e presentazione di libri. In cartellone anche protagonisti del latin jazz, da Cuba al Brasile.

Firenze, MUSICA DEI POPOLI 2016
20. settembre 2016 – 21:13
Firenze, MUSICA DEI POPOLI 2016

Le DESTINAZIONI SONORE sono il soggetto della 41a edizione del Festival MUSICA DEI POPOLI 2016 che, dal 24 settembre all’11 novembre, ospiterà all’Auditorium Flog di Firenze una selezione dei più interessanti artisti emergenti oltre che a rinomati musicisti affermati nel panorama della musica etnica e world. Dalla Colombia, Palenque La Papayera (1/10) una banda tipica della costa caraibica.

Jazz in lutto: addio a Rudy Van Gelder
27. agosto 2016 – 13:33
Jazz in lutto: addio a Rudy Van Gelder

Rudy Van Gelder, il mitico ingegnere del suono che ha lavorato con i più grandi jazzisti della storia e con altri numerosi artisti della Blue Note, l’etichetta principe della musica jazz, è morto giovedì 25 agosto all’età di 91 anni a Englewood Cliffs, nello stato del New Jersey. Il decesso è avvenuto presso la sua casa che era anche il suo studio.

Jazz a Trieste: Biréli Lagrène &…
15. luglio 2016 – 16:13
Jazz a Trieste: Biréli Lagrène &…

Prendete quattro musicisti straordinari, metteteli assieme e lasciate che l’estro e la fantasia si impadroniscano dei loro strumenti. Quello che otterrete è una miscela esplosiva di puro talento ed energia che si preparava ad allietare …