Ravenna JAZZ 2020: dal 30 giugno al 14 novembre

Ravenna Jazz 2020 “Reloaded”: la quarantasettesima edizione dello storico festival ravennate torna a proporsi in versione letteralmente “ricaricata” -post-Covid. Stesso numero di serate a quelle annullate per emergenza pandemia ma distribuite nel corso di vari mesi: dal 30 giugno al 14 novembre 2020.

continua...... »
musica

Arte

libri/cDVD

Viaggi

cultura e tradizioni

Home » musica, World music

AFROBEAT al Manzoni di Bo: 28 gennaio 2016

26. gennaio 2016 – 00:11No Comment
AFROBEAT al Manzoni di Bo: 28 gennaio 2016

La CLASSICA ORCHESTRA AFROBEAT, nella sua terza produzione artistica dopo la rilettura di Fela Kuti e l’opera epica Regard sur le Passé, si dedica alla contemplazione catartica delle voci della natura e crea un proprio habitat immaginifico alla ricerca di una primitiva armonia tra l’umano e il divino. Questo progetto verrà presentato all’Auditorium Manzoni di Bologna, giovedì 28 gennaio 2016, ore 21.00

Con il suo organico misto di strumenti antichi europei ed africani, l’ensemble emiliano-romagnolo intaglia storie che mantengono una ritualità dilatata, in simbiosi con la smisurata grandezza della natura. Nell’utilizzo delle voci e del contrappunto vi è la duplice valenza della tradizione musicale colta europea e del ricco patrimonio ritmico africano.

“Il tamburo torna ad essere tam-tam,

nel legno dei violini risuona la corteccia degli alberi.”

Fatta eccezione per due brani di Miriam Makeba e Fela Kuti, il programma è costituito di composizioni originali, nate dal silenzio mobile di un lago o dal respiro degli alberi, frutto di un estensivo lavoro di gruppo.

POLYPHONIE

Njamy Sitson                         voce solista

Alessandro Bonetti                  violino

Anna Palumbo               balafon, calebasse, percussioni

Cristiano Buffolino                 percussioni

Cristina Adamo             flauto, ottavino

Elide Melchioni              fagotto, ocarina

Fabio Gaddoni               violoncello

Francesco Giampaoli     contrabbasso, basso, chitarra

Manuela Trombini                  viola

Marco Zanotti               kamalen’goni, calebasse, percussioni

Silvia Turtura                oboe, corno inglese

Tim Trevor-Briscoe                clarinetto, clarinetto basso

Valeria Montanari          clavicembalo

Valeria Nasci                 percussioni

Escribe tu comentario!